Skip to main content

RICETTA:
Julesild
Aringhe marinate tradizionali norvegesi per Natale

Un’esplosione di sapori in un barattolo! In Norvegia troverai le aringhe marinate su quasi tutte le tavole di Natale.

Possono essere preparate con aromi tradizionali del Natale norvegese… oppure che ne dici di una versione gustosa con salsa di pomodoro?

Le julesild (aringhe marinate tradizionali norvegesi) vengono di solito servite sul pane (di segale) e possono essere condite in diversi modi.

Sono squisite e facili da preparare. Prova queste tre versioni molto popolari:

Kryddersild – Aringhe marinate speziate

Ingredienti

4 filetti di aringa marinati

1 cipolla rossa, a fette sottili

Marinata:

200 ml di aceto

300 g di zucchero

400 ml di acqua

Buccia finemente grattugiata di 1 arancia

Buccia finemente grattugiata di 1 limone

1 stecca di cannella

5 chiodi di garofano

3 foglie di alloro

1 cucchiaio di pepe nero in grani

Fonte: Fiskemannen.no

Preparazione

1. Sciacqua i filetti di aringa seguendo le istruzioni sulla confezione. Tagliali a pezzetti spessi 1 cm e affetta la cipolla in anelli sottili.

2. Porta a bollore aceto, acqua, zucchero e la buccia di arancia e limone. Mescola la marinata fino a quando lo zucchero sia sciolto. Aggiungi le spezie e togli dal fuoco. Lascia raffreddare la salamoia.

3. Disponi l’aringa e la cipolla a strati alternati in un barattolo pulito (o più barattoli se necessario). Copri con la marinata e chiudi il coperchio.

4. Lascia il barattolo in frigorifero per tutta la notte per far penetrare gli aromi.

Queste aringhe marinate si possono conservare in frigorifero per due settimane.

Tomatsild – Aringhe marinate in salsa di pomodoro

Ingredienti

4 filetti di aringa speziati

1 cipolla

2 cucchiai di aneto fresco tritato

2 foglie di alloro

Salsa di pomodoro:

500 ml di olio di girasole

100 g di passata di pomodoro

200 g di zucchero

100 ml di acqua

100 ml di aceto

Pepe macinato grosso

Preparazione

1. Sciacqua e asciuga i filetti di aringa speziati. Tagliali a pezzetti di 1 cm e affetta finemente la cipolla.

2. Riscalda l’olio in una pentola, aggiungi mescolando la passata di pomodoro e porta la salsa a bollore. Togli dal fuoco e aggiungi lo zucchero. Mescola fino a quando lo zucchero sia sciolto.

3. Lascia raffreddare la salsa prima di aggiungervi acqua e aceto. Aromatizza con pepe a piacere.

4. Disponi aringa, cipolla, foglie di alloro e aneto a strati alternati in un barattolo pulito (o più barattoli se necessario). Copri con la salsa di pomodoro e chiudi il coperchio.

5. Lascia il barattolo in frigorifero per tutta la notte per far penetrare gli aromi.

Queste aringhe marinate si possono conservare in frigorifero per due settimane.

Sennepssild – Aringhe marinate in salsa di senape

Ingredienti

4 filetti di aringa marinati

Salsa di senape:

100 gr di maionese

5 cucchiai di senape forte

3 cucchiai di aneto fresco tritato finemente

½ cipolla rossa tritata finemente

1 cucchiaino di aceto

1 cucchiaino di zucchero

Pepe a piacere

Preparazione

1. Sciacqua i filetti di aringa seguendo le istruzioni sulla confezione.

2. Taglia i filetti a pezzetti di 1 cm.

3. Mischia maionese, senape, aneto tritato, cipolla rossa tritata, aceto e zucchero. Aggiungi pepe a piacere.

4. Mescola i pezzetti di aringa nella salsa di senape. Disponi in un barattolo pulito (o più barattoli se necessario) e chiudi il coperchio.

5. Lascia il barattolo in frigorifero per tutta la notte per far penetrare gli aromi.

Queste aringhe marinate si possono conservare in frigorifero per due settimane.

L’aringa non è solo un cibo squisito, è anche stata fondamentale per l’economia di tante cittadine lungo la costa norvegese.

I grandi banchi di aringhe hanno effettivamente posto le basi dello sviluppo di Haugesund, nella Norvegia dei fiordi.

Qui potrai partecipare a un evento musicale intitolato all’aringa, il Sildajazz festival, uno dei maggiori festival jazz del paese.

Ascolta della buona musica e guarda la sfilata e il mercato!

Dai fiordi occidentali fino su al nord!

I grossi banchi di aringhe si spostano lungo tutta la costa da Haugesund fino alla Norvegia settentrionale, dove diventano lo spuntino preferito delle grandi orche.

Scopri l’incredibile fauna del nord con un tour guidato.

Ricette di pesce

Prepara il bacalao, i lefse con salmone e altri gustosi piatti di pesce e frutti di mare della Norvegia.

Il Libro di cucina norvegese

Approfitta delle migliori offerte

Ecco una selezione di operatori per organizzare al meglio il tuo viaggio.

Ultime pagine visualizzate