Skip to main content

Pinnekjøtt e purè di tuberi e radici

Ingredienti

(per 5 porzioni)

2 kg di costolette di agnello salate ed essiccate

Purè di tuberi e radici:

1.25 kg di rutabaga (rapa svedese o cavolo navone)

2 carote

1 patata

3 cucchiai di burro

100 ml di panna

2 cucchiaini di sale

1/2 cucchiaino di pepe

Preparazione

1. Servono circa 400 g di costolette di agnello per persona. La carne deve venire tagliata prima di essere messa in ammollo in acqua fredda. Ricopri completamente le costolette di abbondante acqua fredda e lascia riposare a temperatura ambiente per circa 30 ore. Ricorda di cambiare l’acqua una volta a metà di questo periodo di tempo.

2. Metti un cestello di metallo per la cottura a vapore o dei rametti di betulla (senza corteccia) sul fondo di una grossa pentola (come quella per le aragoste). Aggiungi acqua fino a raggiungere il cestello o coprire i rametti. Appoggia sopra le costolette di agnello e copri con il coperchio. Porta l’acqua a bollore, abbassa la temperatura e fai cuocere a vapore l’agnello a 85-95 gradi per circa 3 ore, o finché la carne non si stacca bene dall’osso. Controlla che l’acqua non evapori completamente: ci deve sempre essere acqua nella pentola.

3. Pela patata, carote e rutabaga. Tagliali a pezzetti e falli bollire in acqua leggermente salata fino a che siano morbidi. Scola l’acqua e schiaccia le verdure.

4. Aggiungi burro e panna nel purè. Aggiusta con sale e pepe a piacere. Per un tocco in più si può aggiungere anche della noce moscata.

Buon Natale!

Fonte: Matprat.no

Il Libro di cucina norvegese

Approfitta delle migliori offerte

Ecco una selezione di operatori per organizzare al meglio il tuo viaggio.

Ultime pagine visualizzate