Dynamic Variation:
Book
Choose Language
Search & Book
Search
or search all of Norway
Preikestolen Preikestolen
Credits
Preikestolen.
Photo: Eduardo Grund/ regionstavanger.com
Campaign
Partner
Media
Meetings
Travel Trade

Ain’t no mountain high enough...?

Il cantante soul Marvin Gaye cantava «Ain’t no mountain high enough» (Non c'è montagna abbastanza alta), ma d'altronde non è mai venuto in Norvegia. Con quasi 300 vette che superano i 2.000 metri probabilmente avrebbe trovato pane per i suoi denti.

The Navvies Road
Rallarvegen
Sverre Hjørnevik/visitnorway.com
Beitostølen
Beitostølen
Chris Arnesen/Visitnorway.com
Valdres
Valdres
Terje Rakke / Nordic Life
Reindeer on Utvikfjellet
Utvikfjellet
C H - Visitnorway.com
Ad

Per secoli i norvegesi hanno usato le montagne come tonico contro lo stress della vita moderna. Da tutto il Paese persone di ogni estrazione sociale migrano verso le montagne nei fine settimana e nei giorni festivi, per farsi una boccata d'aria fresca indossando gli sci o un paio di scarpe da trekking, a seconda della stagione.

Stare in piedi a 2.000 metri di altezza, con un panorama a 360 gradi ti apre la mente.

La Norvegia è formata principalmente da montagne e natura selvatica: vette scoscese e formazioni rocciose tondeggianti sono parti importanti dell'identità nazionale. Quasi la metà della popolazione possiede un bungalow sulle montagne, mentre per tutti gli altri ce ne sono migliaia con servizi e senza a disposizione.

Anche se la Norvegia ospita alcune delle montagne più alte e spettacolari del Nord Europa, il facile accesso ad esse ha contribuito in modo significativo a farle amare. Esistono migliaia di kilometri di sentieri segnalati per tutti i livelli di difficoltà, mentre Allemannsretten, il diritto di accesso, assicura che tutti in Norvegia possano accedere alla campagna non recintata.

Quando arriva l'inverno, il paesaggio è avvolto in un candido manto bianco. La Norvegia offre impianti sciistici con piste per tutti i gusti, ma gli sciatori più esigenti e avventurosi che amano la neve farinosa saranno più incentivati a dirigersi verso le montagne. In tutta la Norvegia ci sono piste per il fondo battute.

Montagne maestose

Raggiungi la vetta di Skåla

Se vuoi arrivare in alto nella vita, devi essere pronto combattere. Per raggiungere la cima di Skåla (1.848 metri), dovrai oltrepassare il tratto in salita più lungo di tutta la Norvegia.

Sicurezza sulle montagne

Il codice della montagna

Stai al sicuro seguendo queste semplici regole:

  1. Non intraprendere un viaggio che non puoi portare a termine.
  2. Comunica il percorso e l'arrivo previsto.
  3. Ascolta le previsioni del tempo.
  4. Porta un equipaggiamento adatto al maltempo, anche per tragitti brevi.
  5. Ascolta gli escursionisti esperti che conoscono le condizioni locali.
  6. Porta con te strumenti per la navigazione, e impara ad usarli.
  7. Vai in compagnia.
  8. Torna indietro in tempo, non c'è niente di cui vergognarsi.
  9. Conserva le forze. Allestisci un rifugio di neve prima di essere stanco.

Stagioni in montagna

La tua esperienza sulle montagne norvegesi cambia notevolmente a seconda del periodo dell'anno in cui ci si trova.

L'estate è il periodo delle escursioni nelle vaste pianure fino agli elevati picchi. Durante l'alta stagione dell'escursionismo, i sentieri più popolari possono essere un po' affollati.

In autunno, la natura è impegnata a prepararsi per l'inverno e il paesaggio si colora di rosso e giallo. L'aria pura e i colori brillanti sono  È il periodo delle more artiche e dei mirtilli, della caccia alle pernici bianche e alle renne.

E poi arriva l'inverno. D'inverno gran parte della Norvegia è un paradiso innevato, ma negli inverni più rigidi alcune zone più a nord possono essere più buie e fredde.

L'inverno è la più lunga delle stagioni di montagna, ma quando finalmente arriva la primavera la natura torna in vita, spronando i visitatori a esplorare  montagne e valli a piedi o in sella e a pescare in uno dei tanti laghi.

Cinque curiosità sulle montagne norvegesi

  1. La montagna più alta della Norvegia è Galdhøpiggen nel parco nazionale dello Jotunheimen, con un'altezza di 2.469 metri sul livello del mare. La sua vetta è stata raggiunta per la prima volta nel 1850 da un gruppo formato da un insegnante, un cantante ecclesiastico e un contadino tutti e tre provenienti dalla vicina Lom.
  2. La seconda più alta è Glittertind, anch'essa nel Parco Nazionale Jotunheimen, con 2.464 metri.
  3. In Norvegia, qualsiasi altura che supera il limite del bosco è spesso considerata montagna. Questo può variare dal livello del mare nell'estremo nord del Paese, a circa 1.200 metri nella Norvegia meridionale.
  4. In Norvegia ci sono dalle 230 alle 300 vette sopra i 2.000 metri, in base a quale metro di utilizza.
  5. Ci sono 1.000 montagne in Norvegia che superano 1.650 metri sul livello del mare, data una prominenza topografica di almeno 50 metri.

Vai con l'attore David Spinx in cima al Preikestolen

Il diritto di accesso

Regole per il diritto di accesso

In Norvegia è possibile camminare quasi ovunque, seguendo alcune semplici regole. Le attività all'aperto sono diventate una parte fondamentale dell'identità nazionale, e sono regolate dalla legge. Hai piena libertà di goderti la natura, a patto di mantenerla pulita.

Il diritto di accesso (“allemannsretten”) è un'antica regola, e dal 1957 è diventato parte della legge sulle attività ricreative all'aperto. Esso garantisce a tutti il pieno accesso alla natura, anche su grandi aree private.

Le regole principali sono semplici: avere cura e rispetto. Non recare danni alla natura e al paesaggio, e lascia l'ambiente come vorresti trovarlo.

Il diritto di accesso si applica all'aperta campagna, anche chiamata "terra senza recinti", cioè ogni area non coltivata. In Norvegia, questo termine include la maggior parte delle spiagge, foreste e montagn. Le piccole zone non coltivate in mezzo alle coltivazioni non vengono considerate aperta campagna .

 

Continua a leggere

Your Recently Viewed Pages
Ad
Ad
Ad