La Norvegia apre ai viaggiatori! Leggi le informazioni di viaggio più aggiornate
close
Dynamic Variation:
Offers
x

There was not an exact match for the language you toggled to. You have been redirected to the nearest matching page within this section.

Choose Language
Toggling to another language will take you to the matching page or nearest matching page within that selection.
Search & Book Sponsored Links
  • Hotel

    Scandic Hotels - in tutte le maggiori città da nord a sud

    Nordic Choice Hotels - una catena alberghiera unica

    Thon Hotels - fantastica colazione inclusa

    Radisson Blu Hotels - prenota il tuo hotel in Norvegia

    Citybox - hotel moderni e convenienti in posizione centrale

  • Come muoversi

    Widerøe - la maggiore compagnia aerea regionale scandinava

    AutoEurope - un noleggio sempre impeccabile

    Vy express - viaggia in pullman in tutta la Norvegia

    DFDS - viaggia comodamente in nave da Copenaghen a Oslo

    Rent-A-Wreck - la scelta intelligente di noleggio auto

    Arctic Campers - noleggio camper in Norvegia

    NOR-WAY Bussekspress - viaggia green con i pullman express

    Vy - perché viaggiare verde dovrebbe essere una cosa naturale

    Cabin Campers - il tuo chalet su quattro ruote

    SJ NORD - l'avventura inizia sul treno

  • Tour e crociere

    Hurtigruten - "La più bella crociera al mondo"

    Authentic Scandinavia - entusiasmanti tour in Norvegia

    Up Norway - viaggi su misura

    Norrøna Hvitserk - escursioni e viaggi avventura

    Fjord Tours - con Norway in a nutshell® scopri la Norvegia con un solo biglietto

    50 Degrees North - memorabili viaggi su misura e per piccoli gruppi in Norvegia

    Discover Norway - tour sugli sci, in bicicletta ed escursionismo in Norvegia

    Norwegian Holidays - pacchetti vacanze convenienti con Norwegian. Voli, hotel e noleggio auto

    Secret Atlas – il modo più autentico per esplorare le Svalbard

    Stromma - sightseeing, esperienze ed escursioni in bus, barca e treno

    Booknordics.com – tour e attività, safari, escursioni, spedizioni, chalet e soggiorni avventura

  • Cottage e case vacanze

    DanCenter - il vostro specialista in case vacanza in Norvegia

    Norgesbooking - prenota un soggiorno perfetto in chalet in Norvegia

  • Località sciistiche e montane

    Beitostølen - incanto e avventura tutto l'anno

  • Offers

Search
or search all of Norway
Norwegian chef Christian André Pettersen arranging a food tray in Bocuse d’Or 2019
Norwegian chef Christian André Pettersen arranging food on a plate in Bocuse d’Or 2019
Bocuse d’Or 2019.
Photo: Tom Haga
Bocuse d’Or 2019.
Photo: Tom Haga

La medaglia di bronzo al Bocuse d’Or 2021 va alla … Norvegia!

Due volte vincitore al Bocuse d’Or Europa, Christian André Pettersen ha ottenuto la sua seconda medaglia di bronzo nella finale mondiale 2021 di questa nota competizione gastronomica. E la Norvegia mantiene così la sua posizione di nazione che ha ricevuto il maggior numero di premi Bocuse d’Or.

Aggiornato: 27 settembre 2021

Tanto duro lavoro. Tante notti insonni. Sei anni passati a cercare costantemente la perfezione. In ogni dettaglio.

Pettersen con il suo team norvegese ha già vinto delle medaglie in questa gara estremamente impegnativa, ben tre volte in tre anni. Dopo aver ricevuto il titolo di "Chef of the year" in Norvegia nel 2015, ha vinto il Bocuse d’Or Europeo nel 2018. Successivamente Pettersen è arrivato terzo alla competizione mondiale del Bocuse d'Or nel 2019 (l’ultima edizione che si era svolta).

Ma una medaglia di bronzo non era abbastanza per il talentuoso chef. Voleva essere IL migliore. Aveva fatto una promessa a suo padre, anch’egli chef, prima che morisse per un infarto nel 2013:

“Avevo 23 anni quando è morto. Come ultima cosa gli ho promesso che un giorno avrei vinto il Bocuse d'Or”, ha raccontato Pettersen alla Televisione norvegese NRK.

Perfezione per un take-away al pomodoro

Perciò ha continuato ad affinare la sua arte culinaria. Quando ha vinto per la seconda volta il Bocuse d'Or Europa nel 2020, ha dimostrato di nuovo di essere uno degli chef più straordinari al mondo. Ma neanche questo era abbastanza.

Durante la competizione mondiale di quest’anno ai 22 chef concorrenti è stato assegnato il compito di preparare un pasto takeaway di tre portate, in cui ognuno dei tre piatti doveva contenere il pomodoro... compreso il dessert!

“È stato un incubo,” racconta Pettersen ridendo a NRK.

“Ma ce l’abbiamo fatt e ha funzionato. Eravamo in effetti molto soddisfatti di quel dessert”, prosegue.

La giuria di questa edizione 2021 ha premiato Pettersen per l’impegno, nonostante non sia riuscito ad arrivare fino al primo posto come aveva sperato... Ma Christian André Pettersen di Bodø, Norvegia, è comunque uno dei tre migliori chef di tutto il mondo!

Three course takeaway meal with tomato at the Bocuse d'Or
Three course takeaway meal with tomato.
Photo: Tom Haga

La nazione più premiata

Pettersen è solo uno di una serie di grandi chef norvegesi innovativi e creativi che guidano la rivoluzione culinaria che c’è stata in Norvegia negli ultimi anni.

Ogni due anni 24 tra gli chef più promettenti a livello internazionale si incontrano a Lione, in Francia, per partecipare alla competizione gastronomica più prestigiosa al mondo. Da quando si svolse per la prima volta nel 1987, la Norvegia ha vinto cinque medaglie d’oro, tre d’argento e quattro di bronzo, facendo della Norvegia, insieme alla Francia, il paese con il maggior numero di premi Bocuse d’Or

C’è decisamente qualcosa di interessante che bolle in pentola ora nei paesi nordici – tutti i 3 sul podio nel 2019 e i vincitori di due medaglie nel 2021 vengono dalla Scandinavia, il che la rende una meta perfetta per gli amanti del buon cibo. Ciò significa che l’onda della cucina nordica è tutt’altro che finita... Sei pronto per venire ad assaggiarla? 

Bent Stiansen è stato il primo norvegese a vincere il prestigioso titolo nel 1993. Da allora gli chef norvegesi sono stati rappresentati nella finale mondiale 15 volte su 17. 

Sapori artico-asiatici

Al Bocuse d’Or 2019 Pettersen ha ottenuto la medaglia di bronzo grazie ai sapori delicati e sorprendenti dell’Artico, ispirati alla sua infanzia con la madre filippina e il padre norvegese, chef nell’aspro entroterra di Bodø, appena a nord del Circolo polare artico. Questo ha influenzato profondamente la sua visione e le sue tecniche culinarie. Egli afferma: “La mia identità, la mia persona e il mio cibo condividono tutti le stesse origini: una combinazione perfetta di est e ovest, Norvegia e Asia, ciò che è naturale e ciò che è tecnica.” Aggiunge che “la competizione mette in luce in modo importante la professione, mentre promuove anche l’interesse verso la Norvegia come destinazione di viaggio per buongustai.”

Cucina di livello internazionale

Anche molti altri chef norvegesi hanno ottenuto fama internazionale e, nel corso degli ultimi anni, un numero crescente di ristoranti in Norvegia è stato premiato con le stelle nella guida Michelin. Nel 2016 il Maaemo è stato il primo ristorante in Norvegia a ricevere tre stelle Michelin. L’apertura di Under, il ristorante sottomarino più grande al mondo, nel 2019 ha portato la Norvegia ancora più in alto nella lista dei desideri dei veri gourmet.

L’edizione del 2019 di Bocuse d’Or non è l’unica competizione internazionale in cui la Norvegia ha ottenuto buoni risultati. Il formaggio locale Fanaost di Ostegården ha vinto la medaglia d’oro al World Cheese Awards tenutosi a Bergen nel 2018, dove un formaggio di capra del Telemark è arrivato secondo. Era la seconda volta che un formaggio norvegese vinceva la maggiore competizione di formaggi al mondo. Nel 2016 il formaggio erborinato Kraftkar del piccolo produttore Tingvollost nella Norvegia dei fiordi è stato scelto come the Champion of Champions – semplicemente il miglior formaggio di sempre.

Anche i sidri norvegesi sono adesso considerati tra i migliori al mondo. 

Norwegian chef Christian André Pettersen arranging food on a plate in Bocuse d’Or 2019
Bocuse d’Or 2019.
Photo: Tom Haga

Vivace, brillante e senza pretese

Alcuni dei più importanti scrittori gastronomici internazionali stanno ora esplorando la nuova scena culinaria norvegese. “Egualitaria e sincera, la versione norvegese della New Nordic Cuisine è vivace, brillante e senza pretese”, secondo Alexander Lombrano sul New York Times, che la etichetta anche come “relativamente accessibile”.

Fa anche un’ottima osservazione quando afferma che il crescente appeal gastronomico della scena culinaria norvegese “non è definito al meglio dalla Michelin – in cui il DNA dominante è la raffinatezza gastronomica francese – ma è piuttosto una deliziosa cultura culinaria locale che è basata sul pesce e sui prodotti spettacolari del paese, amplificati dalla brevità della loro stagione di crescita.”

Cos’è Bocuse d’Or

Bocuse d’Or è una gara mondiale tra chef che si tiene ogni due anni a Lione, in Francia. I candidati, rappresentanti di 24 paesi, fanno del loro meglio per vincere la più grande competizione della ristorazione moderna.

Da quando la gara si svolse per la prima volta nel 1987, la Norvegia ha vinto cinque medaglie d’oro, tre d’argento e adesso tre di bronzo.

I precedenti vincitori del Bocuse d’Or e i loro ristoranti

Bent Stiansen
Ristorante: Statholdergaarden a Oslo

Charles Tjessem
Ristorante: Villa Skeiene (solo in norvegese) a Sandnes nella regione di Stavanger

Geir Skeie
Ristorante: Brygga 11 a Sandefjord

Ørjan Johannessen
Ristorante: Bekkjarvik Gjestgiveri, nel comune di Austevoll a sud di Bergen.

Prodotti alimentari tipici norvegesi

Porta a casa qualcosa dal gusto tipico, che ti farà sentire ancora in vacanza.

“Røkelaks” (salmone affumicato)
Prendi un pesce intero o scegli le confezioni di filetti preaffettati. Puoi completare il tuo acquisto con una salsa di senape particolare.

“Tørrfisk” (merluzzo essiccato)
Sottili fettine di croccante stoccafisso sono uno snack perfetto (e sano!). Lo si trova in piccole bustine.

“Brunost” (formaggio marrone)
Con questo dolce formaggio marrone ti porterai a casa un pezzetto dell’anima della nostra nazione. La maggior parte di questi formaggi sono fatti con il latte di mucca, ma c’è anche una varietà più saporita fatta con il latte di capra.  Un utensile obbligatorio è l’affetta formaggio chiamato “ostehøvel”, un attrezzo molto bello che si trova in tutte le cucine norvegesi.

“Sild” (aringa)
Le aringhe si trovano in sempre più varianti, con diverse marinature e spezie.

“Flatbrød”
Un tipo di pane secco, croccante e molto sottile, simile al pane carasau, spesso venduto in una scatola di cartone protettiva. Delizioso con zuppe, stufati, o come stuzzichino con salumi stagionati e panna acida.

“Lefse”
Una tipica cialda soffice di farina, patate, latte e burro, fatta con utensili tradizionali. Solitamente servita spalmata di burro e ripiegata e accompagnata da altri cibi.

Preparato e piastra per waffle
Mangia un waffle se vuoi provare l’essenza del kos, il ‘coccolarsi’ norvegese.

Ti è venuta fame?

Approfitta delle migliori offerte

Guarda la nostra selezione di operatori che lavorano con impegno per accontentarti.

×
  • Filters
    Filter Your Search
    TripAdvisor Symbol
    • Show More
    • No available filters
    • Show More
    • No available filters
    Clear Filters
  • View
  • Sort By
Filter Your Search
TripAdvisor Symbol
  • Show More
  • No available filters
  • Show More
  • No available filters
Clear Filters
Back To Top

La Norvegia ti aspetta

Your Recently Viewed Pages

Torna su