AVVISO PER CHI VIAGGIA! Informazioni importanti sulla situazione per il coronavirus in Norvegia
close
Dynamic Variation:
Offers
x

There was not an exact match for the language you toggled to. You have been redirected to the nearest matching page within this section.

Choose Language
Toggling to another language will take you to the matching page or nearest matching page within that selection.
Search & Book Sponsored Links
  • Hotel

    Scandic Hotels - in tutte le maggiori città da nord a sud

    Nordic Choice Hotels - una catena alberghiera unica

    Thon Hotels - fantastica colazione inclusa

    Radisson Blu Hotels - prenota il tuo hotel in Norvegia

    Citybox - hotel moderni e convenienti in posizione centrale

  • Come muoversi

    Widerøe - la maggiore compagnia aerea regionale scandinava

    AutoEurope - un noleggio sempre impeccabile

    Vy express - viaggia in pullman in tutta la Norvegia

    DFDS - viaggia comodamente in nave da Copenaghen a Oslo

    Rent-A-Wreck - la scelta intelligente di noleggio auto

    Arctic Campers - noleggio camper in Norvegia

    NOR-WAY Bussekspress - viaggia green con i pullman express

    Vy - perché viaggiare verde dovrebbe essere una cosa naturale

    Cabin Campers - il tuo chalet su quattro ruote

    SJ NORD - l'avventura inizia sul treno

  • Tour e crociere

    Hurtigruten - "La più bella crociera al mondo"

    Authentic Scandinavia - entusiasmanti tour in Norvegia

    Up Norway - viaggi su misura

    Norrøna Hvitserk - escursioni e viaggi avventura

    Fjord Tours - con Norway in a nutshell® scopri la Norvegia con un solo biglietto

    50 Degrees North - memorabili viaggi su misura e per piccoli gruppi in Norvegia

    Discover Norway - tour sugli sci, in bicicletta ed escursionismo in Norvegia

    Norwegian Holidays - pacchetti vacanze convenienti con Norwegian. Voli, hotel e noleggio auto

    Secret Atlas – il modo più autentico per esplorare le Svalbard

    Stromma - sightseeing, esperienze ed escursioni in bus, barca e treno

    Booknordics.com – tour e attività, safari, escursioni, spedizioni, chalet e soggiorni avventura

  • Cottage e case vacanze

    DanCenter - il vostro specialista in case vacanza in Norvegia

    Norgesbooking - prenota un soggiorno perfetto in chalet in Norvegia

  • Località sciistiche e montane

    Beitostølen - incanto e avventura tutto l'anno

  • Offers

Search
or search all of Norway

SCOPRI BERGEN 
IN UN WEEKEND

I consigli degli insider

La seconda città della Norvegia è conosciuta per il porto anseatico sulla lista UNESCO, la vivace scena musicale, interessante street art ed esperienze gastronomiche. Troverai al tempo stesso un’atmosfera raccolta da cittadina di provincia e sette montagne raggiungibili a piedi.

Scopri come passare un weekend lungo nel vero stile di Bergen: venerdì culturale, sabato con la gente del posto e domenica con passeggiate nei dintorni.

Bryggen in Bergen .
Photo: Martin Håndlykken / Visitnorway.com
Bryggen in Bergen .
Photo: Martin Håndlykken / Visitnorway.com

Venerdì culturale

“Bergen è come una combinazione di città e villaggio, dove sei sempre vicinissimo alla natura. Il centro città è così piccolo che puoi andare a piedi quasi ovunque in un quarto d’ora, ma c’è comunque una vita culturale vivace e un po’ di tutto, da siti storici a ristoranti Michelin”, dice Fredrik Saroea.

KODE Museum in Bergen .
Photo: KODE
KODE Museum in Bergen .
Photo: KODE

Saroea è la voce della band DATAROCK. Dirige anche la casa discografica YAP Records ed è comproprietario del ristorante Hoggorm. Saroea è stato direttore musicale di Landmark ed è uno degli appassionati sostenitori del bar e ristorante Lysverket.

KODE Museum in Bergen .
Photo: KODE
KODE Museum in Bergen .
Photo: KODE

Saroea è la voce della band DATAROCK. Dirige anche la casa discografica YAP Records ed è comproprietario del ristorante Hoggorm. Saroea è stato direttore musicale di Landmark ed è uno degli appassionati sostenitori del bar e ristorante Lysverket.

Photo:
Fredrik Saroea .
Photo: Hans Jørgen Brun

I consigli di Saroea per vivere esperienze culturali a Bergen

Attrazioni storiche: la storia di Bergen risale al Medioevo. Il porto anseatico Bryggen, ad esempio, si è assicurato un posto sulla Lista dei Patrimoni Mondiali UNESCO. La chiesa di St. Mary è del XII secolo.

Arte: KODE e Bergen Kunsthall offrono alcuni tra i principali spazi espositivi per l’arte contemporanea in Norvegia. Bergen è anche il posto giusto dove venire per vedere una delle più grandi collezioni di opere di Edvard Munch. Se ami le esposizioni d’arte visita le gallerie Tag Team Studio, Kunstgarasjen e Visningsrommet USF.

Teatro e danza: davanti al teatro The National Stage c’è una statua del famoso drammaturgo Henrik Ibsen, che all’epoca è stato direttore del teatro. La maggior parte delle opere sono però rappresentate in norvegese, quindi potresti preferire uno spettacolo di ballo di Carte Blanche, la Compagnia nazionale norvegese di danza contemporanea.

A ritmo di musica: Bergen offre una vivace scena musicale. Alcuni esempi di personaggi locali che si sono affermati all’estero sono Kygo, Alan Walker, Sigrid e Aurora. La città organizza ogni anno numerosi festival musicali. Uno dei più conosciuti è Bergen International Festival, che presenta l’arte in tutte le sue forme: musica, teatro, danza, opera e arte visive. Sull’isola di Lysøen puoi visitare quella che dal 1873 fu la casa di Ole Bull, eccentrico violinista e compositore. Costruita con cupole a cipolla e decorazioni elaborate, egli la chiamava la sua “piccola Alhambra”. Puoi visitare anche Troldhaugen, dove visse il compositore Edvard Grieg. Se preferisci la musica live avrai solo l’imbarazzo della scelta tra qualsiasi genere, da rock e metal a Røkeriet all’indie a Landmark, dal jazz a Sardinen alla Philharmonic Orchestra a Grieghallen. Per un mix perfetto di club music e arte io consiglio Østre.

Mangiare e bere: ottimo caffè e bell’atmosfera vanno a braccetto in posti come Colonialen, Kaigaten Kaffebar, Det Lille Kaffekompaniet, Blom, Kaffemisjonen, Smakverket, Plassen, e Amalies Hage alla Biblioteca Comunale di Bergen. Non mancano nemmeno i bar trendy: consigli vincenti sono Tipla Cocktail Bar, Apollon Platebar, Legal, Muskedunder, HEM, Lampemannen Bar, Tennis, il wine bar Don Pippo, e Colonialen Matbar. Tra i miei locali preferiti dove andare a mangiare ci sono Bare Vestland, situato in un accogliente piano interrato in pieno centro, Allmuen a Torgalmenningen e non da ultimo Marg & Bein nella zona universitaria Nygårdshøyden.

Ristoranti top: per un’esperienza gastronomica d’eccellenza prova BARE, ristorante Michelin, Lysverket, Colonialen 44, e 1877. Vanno tutti fieri di creare piatti divini utilizzando ingredienti locali.

Già che sei qui: la zona verde Nygårdsparken, il Giardino botanico di Bergen e le collezioni di storia naturale allo University Museum di Bergen valgono una visita. Inoltre scopri cosa c’è in programma a Bergen.

Portrait of Fredrik Saroea
Fredrik Saroea.
Photo: Hans Jørgen Brun

Frederik Saroea

Sabato con la gente del posto

“A Bergen puoi stare in una piazza affollata del centro e poco dopo goderti un momento di tranquillità in montagna. Ma la cosa più particolare di Bergen sono le persone. Come noi qui diciamo spesso “Non vengo dalla Norvegia, vengo da Bergen”, spiega Tina Bertelsen.

Bergen .
Photo: Martin Håndlykken / Visitnorway.com
Bergen .
Photo: Martin Håndlykken / Visitnorway.com

Bertelsen lavora da 20 anni a Bergen nel settore ricreativo. Appassionata di food & drink, attualmente passa le sue giornate al birrificio artigianale 7 Fjell Bryggeri.

Bergen .
Photo: Martin Håndlykken / Visitnorway.com
Bergen .
Photo: Martin Håndlykken / Visitnorway.com

Bertelsen lavora da 20 anni a Bergen nel settore ricreativo. Appassionata di food & drink, attualmente passa le sue giornate al birrificio artigianale 7 Fjell Bryggeri.

Photo:
Tina Bertelsen .
Photo: Tina Bertelsen

I consigli di Bertelsen per un sabato a Bergen con la gente del posto

In una giornata di sole: tutti sanno che Bergen non ha un clima molto affidabile. Quindi quando di sabato splende il sole è meglio sfruttare al massimo il tempo nel centro città. Questo include una o tutte le seguenti cose, a prescindere dalla stagione ma preferibilmente tutte insieme: pranzo, birra e gelato. Porta comunque l’ombrello, non si sa mai!

Esplora gli incantevoli quartieri: Bergen è piena di graziose case di legno e di vicoli acciottolati. I rioni più visitati sono Bryggen, Nøstet e Klosteret. Una zona molto piacevole è Indre Sandviken, con strade graziose, street art e vecchie case. Assaggia un waffle con il formaggio marrone norvegese nel kitsch ma accogliente Bar Barista in via Øvregaten, pieno di interessanti vecchie cianfrusaglie. La sera il proprietario mette spesso la musica della sua vasta collezione di vinili. Fai una sosta da Bod 24, situato in un vecchio magazzino a Sandviken, per un pranzo gustoso – consigliato specialmente quando ci si può sedere fuori sul molo. Lì vicino troverai il locale semplice e accogliente Dr. Wiesener. Sono famosi per i loro tipici “raspeballer”, delle specie di canederli norvegesi di patate.

Un giro alla scoperta della street art: anche se la maggior parte delle attrazioni a Bergen si possono raggiungere a piedi, noleggiare una city bike o uno scooter elettrico è un bel modo di girare – per esempio se progetti di esplorare la street art della città. Bergen è da anni un centro vivace per questo tipo di arte di strada, quindi qui c’è molto da vedere. Se ti incuriosisce Dolk, la risposta di Bergen a Banksy, troverai una delle sue opere sul cinema Bergen Kino e un’altra oltre la recinzione nella strada dietro il locale di musica live Stereo. Oltre a queste, le zone migliori per vedere la street art a Bergen sono Nygårdshøyden, Kong Oscarsgate e intorno a Sentralbadet, la ex piscina pubblica che è stata trasformata in centro culturale.

In una giornata di pioggia: se c’è proprio brutto tempo puoi rifugiarti nell’ambiente lussuoso dell’Hotel Opus XVI per il te del pomeriggio. Meglio prenotare in anticipo.

Assaggia le specialità locali: se provi soltanto uno dei piatti tipici di Bergen, allora deve essere il “persetorsk” (merluzzo sbriciolato). Di solito viene servito a Natale, ma da Bien Basar lo puoi ordinare in qualsiasi periodo dell’anno. Bien Basar si trova all’interno di Kjøttbasaren, un vecchio mercato coperto con profonde tradizioni. A parte il persetorsk puoi gustare cibi tipici locali con un tocco spagnolo sotto forma di “tapas norvegesi”. Ma c’è tanto altro pesce nel mare di Bergen. Søstrene Hagelin propone finger food goloso, come polpette di pesce a forma di cuore. Polpette di pesce e zuppe di pesce di qualità vengono servite anche da Cafe-Bergen a Strandkaien. Questo posto è favoloso anche per un drink, che sia un normale caffè, un succo di mela dell’Hardanger, o una birra del birrificio locale. Un altro gioiellino un po’ meno conosciuto è il gastropub Pingvinen. Qui puoi aspettarti ricchi piatti della tradizione norvegese come polpette di carne e pesce marinato. Per non parlare dei ghiotti popcorn con una generosa quantità di burro fuso!

Bar e nightclub: per un sabato sera con la gente locale, il posto giusto è Skostredet. Fai un viaggio indietro nel tempo agli anni ’50 da Roll & Rock, un locale in stile americano con jukeboxe, milkshake, belle auto e il re in persona: Elvis! Altri due gioielli sono Folk & Røvere e No Stress nella Hollendergaten, a due passi dal mercato del pesce. No Stress è stato eletto Norway’s Best Bar nel 2015 ed è famoso specialmente per i suoi ottimi cocktail. Se ti siedi vicino alla TV puoi divertirti con un giro di Mario Cart sul Nintendo. Hai voglia di ballare? Silent Disco a Vaskeriet va sempre bene per divertirsi.

Già che sei qui: Bergen offre un’infinità di esperienze gastronomiche. Esplora i tanti caffè, bar e ristoranti della città.

Portrait of Tina Bertelsen
Tina Bertelsen.
Photo: Tina Bertelsen

Tina Bertelsen

Domenica con passeggiate nei dintorni

“Bergen si trova proprio al centro di tutti gli elementi naturali: mare, fiordi, montagne, cascate e fiumi. Puoi perfino vedere un ghiacciaio a poche ore di distanza dalla città. Quindi ci sono un’infinità di attività outdoor tra cui scegliere”, dice Anne Gunn Rosvold.

Fløyen in Bergen .
Photo: Robin Strand / Norphoto AS
Fløyen in Bergen .
Photo: Robin Strand / Norphoto AS

Rosvold è la fondatrice di Bergen Base Camp, un’agenzia specializzata in avventure in mezzo alla natura a Bergen e dintorni. Quando Rosvold non è al lavoro è spesso fuori a fare escursioni su uno dei sette monti che circondano la città.

Fløyen in Bergen .
Photo: Robin Strand / Norphoto AS
Fløyen in Bergen .
Photo: Robin Strand / Norphoto AS

Rosvold è la fondatrice di Bergen Base Camp, un’agenzia specializzata in avventure in mezzo alla natura a Bergen e dintorni. Quando Rosvold non è al lavoro è spesso fuori a fare escursioni su uno dei sette monti che circondano la città.

Photo:
Anne Gunn Rosvold .
Photo: Anne Gunn Rosvold

I consigli di Rosvold per una domenica con passeggiate nei dintorni

Stoltzekleiven: un sentiero lastricato, ripido ma molto popolare, con poco più di 700 gradini per salire a Sandviksfjellet.

Attraverso Vidden: Vidden è la zona tra due monti vicini alla città, Fløyen e Ulriken. L’escursione richiede circa cinque ore e lungo il tragitto offre spettacolari vedute sul fiordo.

Fløyen, itinerario 1: se preferisci camminare su strade asfaltate o sterrate, è bello salire con la funicolare Fløybanen sul monte Fløyen, e scendere a piedi seguendo il percorso Tippetue.

Fløyen, itinerario 2: in una bella giornata è fantastico il sentiero che da Skomakerdiket a Fløyen sale fino a Fjellhytten. Da qua puoi andare a sinistra e prendere la strada sterrata per tornare a Fløyen, oppure proseguire diritto e lungo il tragitto vedere le cime montuose Blåmanen e Rundemanen. Considera che ci vogliono da due a tre ore per questa escursione.

Fløyen, itinerario 3: uno dei mei preferiti in un giorno di pioggia è l’itinerario Skredderdalen che va da Fjellveien a Fløyen su strada sterrata. Nelle giornate umide questa foresta da favola sembra eccezionalmente verde e l’acqua della cascata scorre selvaggia.

In funivia a Ulriken: (riapre nell’estate 2021) sul monte Ulriken troverai una rete di sentieri e la vista migliore sulla città. E puoi tornare giù con la zip line! Per vivere al meglio questa escursione falla con una guida locale.

Escursioni invernali: a Bergen non viene molta neve in inverno e tante escursioni nei pressi della città si possono fare quasi tutto l’anno. Ecco un consiglio se invece vuoi la neve: non tutti sanno che basta salire in cima a Fløyen o Ulriken per vedere quel soffice manto bianco. Basta salire con la funicolare o la funivia, magari portandoti le ciaspole. Se c’è abbastanza neve puoi scendere con lo slittino per tutto il tratto da Fløyen a Fjellveien.

Passeggiata storica in città: goditi una piacevole passeggiata tra le ripide stradine acciottolate circondate dalle vecchie case di legno.

Già che sei qui: Bergen Base Camp ha creato un gioco divertente, un escape game basato sui 950 anni di storia della città. Si chiama Bergen GO e puoi giocarlo sul tuo cellulare. Altre idee per una domenica attiva a Bergen sono andare in canoa, bicicletta, o una gita in gommone RIB.

Pianifica subito il tuo viaggio a Bergen! Guarda le migliori offerte dei nostri partner Radisson Blu Hotels, Scandic Hotels, Nordic Choice HotelsThon Hotels.

Portrait of Anne Gunn Rosvold
Anne Gunn Rosvold.
Photo: Anne Gunn Rosvold

Anne Gunn Rosvold

Bergen offre anche …

Pronto ad andare in esplorazione? Guarda un panorama completo delle migliori attrazioni, le cose da fare e dove pernottare.

×
  • Filters
    Filter Your Search
    TripAdvisor Symbol
    • Show More
    • No available filters
    • Show More
    • No available filters
    Clear Filters
  • View
  • Sort By
Filter Your Search
TripAdvisor Symbol
  • Show More
  • No available filters
  • Show More
  • No available filters
Clear Filters
Back To Top

Parti per un city break a …

Approfitta delle migliori offerte

Guarda la nostra selezione di operatori che lavorano con impegno per accontentarti.

Your Recently Viewed Pages

Torna su