Skip to main content

Alcune persone amano viaggiare da sole, mentre altre non ci hanno mai provato. Qualcuno potrebbe anche pensare che sia un po' pericoloso. Comunque Mette Solberg Fjeldheim ritiene che non ci sia motivo di essere preoccupati. Sei pronto per questa sfida?

Fjeldheim ha viaggiato moltissimo da sola sia in Norvegia sia all’estero grazie alla sua attività di giornalista e blogger di viaggi. Viaggia in solitaria anche nel suo tempo libero. 

“Un’estate sono andata a Odda per fare l’escursione a piedi a Trolltunga. Era un viaggio che volevo fare da parecchio tempo, ma non avevo nessuno con cui andare. Quindi sono partita da sola. È stata un’esperienza bellissima! Il tempo era splendido e quel weekend avevo le montagne tutte per me,” racconta.

Anche se quando va in vacanza lei viaggia quasi sempre con la sua famiglia, ha vissuto molte esperienze positive viaggiando da sola. 

“Il vantaggio più grande di viaggiare da soli è che sei tu il capo,” dice Fjeldheim.

Mette sottolinea quindi che quando viaggi in solitaria puoi fare, vedere e provare tutto quello che vuoi – senza dover tenere in considerazione l’opinione di altri.

Molte persone potrebbero avere qualche riserva a fare certe cose da soli, come ad esempio mangiare al ristorante, se non hanno mai provato prima. 

“Portati qualcosa da leggere. Un buon libro è sempre un’ottima compagnia! Spesso riceverai anche più attenzioni da parte dei camerieri, che amano fare due chiacchiere se ne hanno il tempo, il che è una cosa piacevole,” dice Solberg Fjeldheim, dandoci così un consiglio su come viaggiare da soli.

Inoltre hai sempre il tuo cellulare se vuoi giocherellare con qualcosa. Ma uno dei piaceri di viaggiare da soli è proprio quello di alzare lo sguardo e scoprire un po’ meglio le persone e le cose intorno a te. 

“Viaggiare da solo può essere un’ottima opportunità di uscire dalla tua comfort zone. Penso che faccia un gran bene a tutti noi,” sottolinea.

C’è chi viaggia in solitaria perché vuole passare del tempo da solo, mentre c’è chi viaggia in questo modo per conoscere altre persone e socializzare.

Fjeldheim ha qualche buon consiglio per questo secondo approccio. “Anche se stai viaggiando da solo non significa che devi stare per conto tuo mentre sei in viaggio. Ci sono tante ottime possibilità di iscriverti a tour guidati o di partecipare a escursioni e attività di gruppo. In questo modo puoi incontrare altre persone, che sia una gita di un giorno o l’intera vacanza in cui tutto è organizzato dall’inizio alla fine.”

Una meta che consiglia in modo particolare sono le Svalbard, dove ha fatto tante piacevolissime attività in gruppo.

“Ho guidato una motoslitta e condotto una slitta trainata dai cani, fatto un’escursione guidata su un ghiacciaio e un safari per vedere l’aurora boreale – tutto con gruppi diversi di persone che non avevo mai incontrato prima. È stato davvero facile iniziare a parlare con la gente lì alle Svalbard. C’è stata un’atmosfera informale e amichevole per tutta la durata del mio soggiorno," prosegue.

La Norvegia è un paese sicuro e accogliente in cui viaggiare. Però devi tenere in considerazione e rispettare le forze della natura quando vai in esplorazione nell’outdoor.

“Se viaggi da solo è una buona idea dire sempre a qualcuno dove stai andando, specialmente se parti per un’escursione in montagna. Il tempo può cambiare rapidamente e nebbia e freddo possono arrivare all’improvviso. È meglio conoscere bene e attenersi sempre alle regole di sicurezza in montagna,” precisa Solheim.

Ci sono anche un’infinità di possibilità per chi preferisce l’ambiente urbano.

“Puoi prenotarti altrettanto facilmente ad esempio per un tour guidato in città o in un museo.”

Dove incontrare nuove persone

Se ti piace conoscere nuove persone un altro consiglio è di pernottare in un lodge o in un ostello, o nei rifugi della DNT, l’Associazione Trekking Norvegese. Qui i viaggiatori si radunano in modo naturale intorno alla tavola e spesso preparano insieme i pasti in cucina.

Fjeldheim osserva che è facile fare la conoscenza con i norvegesi. Anche se i norvegesi sono per natura persone piuttosto riservate, la maggior parte di noi è più che felice di dare informazioni e consigli ai viaggiatori. Una volta rotto il ghiaccio potresti ritrovarti con dei nuovi buoni amici.

A proposito, lo sapevi che le montagne in Norvegia sono uno dei posti più in voga per trovarsi tra single? Indossa un berretto verde la prossima volta che fai un’escursione in montagna (prendi nota: berretto verde significa che sei single) e vedi se magari incontri qualcuno di speciale!

Un posto sicuro per chi viaggia da solo

Flashpack.com, specializzato in viaggi in solitaria in tutto il mondo, ha definito la Norvegia una destinazione da sogno per chi viaggia da solo per la prima volta:

Per chi ama l’avventura!

Sogni di scalare montagne iconiche? O di fare surf da una delle spiagge migliori al mondo, fare immersioni o praticare yoga? Le possibilità sono davvero tante!

Le spiagge di Jærstrendene vicino a Stavanger e le bellissime spiagge di sabbia sull’isola di Karmøy vicino a Haugesund forniscono fantastiche opportunità di imparare ad esempio kite, surf o bouldering. Un buon indirizzo è Raw Ocean Lodge, che oltre il pernottamento offre di tutto, yoga, bouldering, tour guidati in SUP, immersioni e surf.
 

Prova la via ferrata Kyrkjeveggen sull’Åkrafjorden, una delle migliori vie ferrate della Norvegia. Lì nei pressi, a Trolljuv Bungee, puoi provare il bungee jumping tra ripide pareti rocciose.
 

La regione di Hardanger offre tantissime avventure tra cui tour in RIB sul fiordo e via ferrata per salire all’iconica Trolltunga. In estate sul ghiacciaio Folgefonna puoi fare sci alpino o un’escursione guidata sul ghiacciaio.
 

Voss, a circa un’ora e mezza da Bergen, è noto come il paese degli sport estremi in Norvegia. Qui troverai molte attività che ti faranno salire l’adrenalina, tra cui paracadutismo, parapendio e rafting.
 

Nella Norvegia settentrionale le isole Lofoten hanno tanto da offrire. Vai a pesca, prenota un giro organizzato in kayak o fai un tour a tutta velocità su un gommone RIB. Ma la Norvegia settentrionale non è soltanto le Lofoten. Io personalmente vorrei scoprire meglio il Finnmark e la costa dello Helgeland.

Per chi cerca un’oasi di pace

Talvolta hai bisogno di ricaricarti nel silenzio, completamente da solo. Cosa ne dici di un rifugio speciale? O magari di concederti un po’ di wellness?

Dormi confortevolmente immerso in fantastici paesaggi nella natura! Negli ultimi anni c’è stato un enorme sviluppo di nuove interessanti offerte di pernottamento, tra cui fari in riva al mare, case sugli alberi e diverse proposte di glamping.
 

Hai un budget limitato? È facile e sicuro piazzare la tenda quasi dappertutto in Norvegia grazie al diritto di accesso. Se vuoi una maggiore sensazione di sicurezza, per non parlare dell’acqua calda e dei contatti sociali, i campeggi norvegesi offrono piazzole per la tenda a prezzi moderati.
 

Se cerchi un po’ di lusso vai a Engø Gård nel Telemark, elegante fattoria inserita in uno stupendo paesaggio, che offre un delizioso ristorante e una bella zona piscina. Anche lo storico Dalen Hotel ti regalerà un’esperienza indimenticabile. Potrai visitare il vicino Museo di Vest-Telemark e la stavkirke di Eidsborg, o fare una crociera in battello sul Canale del Telemark.
 

In Norvegia ci sono anche molti hotel con spa. Se ti trovi vicino a Bergen o a Oslo è semplice prendere ad esempio il treno per Geilo e fare check in al Vestlia Resort. Geilo è un paesino di montagna ricco di stupendi panorami e resort lussuosi. È il luogo ideale per coccolarti con un trattamento benessere e una cena eccellente (prova Smakeriet Geilo o Hallingstuene).

Approfitta delle migliori offerte

Ecco una selezione di operatori per organizzare al meglio il tuo viaggio.

Ultime pagine visualizzate