Skip to main content

Avventure invernali

a Ålesund e nel Geirangerfjord

Così calmo ma allo stesso tempo così maestoso…

Cosa si nasconde dietro la prossima curva?

Il Geirangerfjord, fiordo mozzafiato patrimonio UNESCO, nella sua veste bianca…

… avventure sulla neve allo Stranda Ski Resort…

… e avventure invernali urbane nella cittadina costiera di Ålesund.

Esplora i fiordi, le isole e le montagne del Sunnmøre e lo splendido Geirangerfjord in inverno. Sia che tu voglia viaggiare con i mezzi pubblici o in auto ecco alcuni ottimi consigli per una vacanza indimenticabile.

L’affascinante cittadina di Ålesund, in stile art noveau, è adagiata tra maestosi fiordi e montagne sulla costa occidentale della Norvegia. È un punto di partenza ideale per le attività outdoor e per scoprire il Geirangerfjord, patrimonio UNESCO, nella tranquilla stagione invernale.

Assicurati di avere tempo a sufficienza per provare tutto quello che c’è da fare in questa zona, dallo sci e gli altri sport invernali a crociere, escursioni, spa e buona cucina.

Puoi arrivare in aereo direttamente a Ålesund da molti posti del mondo con KLM, SAS, Norwegian e Widerøe. Un altro itinerario molto popolare è via mare, a bordo di Hurtigruten e Havila Voyages o con un bellissimo viaggio in treno fino a Åndalsnes proseguendo poi in pullman per Ålesund. Oppure puoi fare un mitico viaggio on the road attraverso paesaggi da cartolina.

Iniziamo il nostro viaggio dalla cittadina costiera di Ålesund, davvero unica e iconica!

Torri, guglie e bellissimi dettagli architettonici sono ovunque quando passeggi attraverso le storiche strade e lungo lo stretto di Brosundet, che divide in due la cittadina.

Questa città ha una delle architetture più belle al mondo come risultato di un imponente progetto di ricostruzione a seguito di un devastante incendio che la distrusse nel 1904. Lo stile degli edifici venne dettato dagli architetti che si ispirarono al movimento artistico dell’art nouveau, popolare in Europa a quell’epoca. In quel periodo la Norvegia era diventata di recente una nazione indipendente (1905) ed erano in molti a voler costruire un’identità nazionale. Perciò su numerosi palazzi potrai vedere ad esempio ornamenti simili a quelli che trovi sulle chiese di legno medievali o ispirati all’Età vichinga.

La città è circondata dalle maestose Alpi di Sunnmøre ed è situata alle porte di molti dei fiordi più famosi del paese, tra cui lo Hjørundfjord e il Geirangerfjord.

Sali i 418 gradini che portano al punto panoramico sul monte Aksla per ammirare questo splendido panorama sulla città e sui fiordi circostanti!

Qui troverai anche il ristorante Fjellstua, dove potrai gustare piatti deliziosi.

Prenditi un caffè in una delle accoglienti caffetterie e osserva la gente dalle vetrate.

Apotekergata No.5 è un piccolo incantevole locale che vende specialità dei produttori della zona e serve pranzo e caffè take away o da gustare sul posto.

È bello anche prenderti un caffè e fare una passeggiata.

Il faro di Molja è un bel posto per fare una pausa con vista sul litorale. Puoi anche passare lì la notte!

Sei in vena di avventure? Esplora la città e la costa in kayak!

Partecipa a un tour guidato con guide esperte e portati il costume da bagno perché…

… c’è la sauna SVAI a Brosundet che ti aspetta!

Ma attenzione: la temperatura dell’acqua è per veri Vichinghi! Ce la fai a resistere?

La famosa pesca su cui si è costruita la città

Questo fiordo è un posto molto speciale, non solo per farci il bagno. La pesca nel Borgundfjord ha una storia molto lunga che risale all’Età vichinga e resta tuttora un’industria importante per l’economia e la cultura locale nella regione di Sunnmøre. Nelle acque appena fuori Ålesund il merluzzo del Borgundfjord viene a riprodursi, da circa metà gennaio alla fine di marzo, come fa da moltissimi anni. Questo merluzzo è famoso per essere grosso e saporito, molto simile al suo “fratello” della Norvegia settentrionale, lo skrei.

Il fiordo è noto anche per le sue notevoli risorse ittiche, con specie come eglefino e merluzzo carbonaro, e per le ricche tradizioni culinarie che hanno avuto origine proprio da una tale abbondanza di pesce fresco.

Anche se il klippfisk (il baccalà, merluzzo salato ed essiccato) è l’ingrediente principale del famosissimo piatto Bacalao, conosciuto in tutto il mondo, viene utilizzato anche in molte altre ricette locali.

Vuoi andare anche tu a pesca? Contatta visitalesund.com per informazioni sui tour di gruppo che vengono organizzati tra l’altro anche durante il festival annuale della pesca al merluzzo “ByTorsken”. Puoi partecipare a uscite di pesca sul fiordo e prendere parte a competizioni con fantastici premi.


“Due o tre volte alla settimana, prima del servizio, andiamo insieme nei boschi e raccogliamo ingredienti che possiamo unire ad aceto, zucchero e sale per insaporire i piatti per tutto l’anno.”

Skyler Milner, head chef di Bro

Cucina della costa

Ålesund ha un’ampia scelta di ristoranti, da gustosi locali di quartiere a ristoranti di lusso, che servono le specialità locali. Helen Siverstøl di Destination Ålesund and Sunnmøre, grande appassionata di cibo, condivide con noi i suoi posti preferiti:

“Il pesce fresco a Ålesund è assolutamente straordinario e spesso arriva direttamente dal mare alla tavola”, dice Helen e prosegue:

“La gastronomia della costa da Bro e da Apotekergata No. 5 è innovativa e interessante! Il baccalà da XL Diner è un classico molto apprezzato. Da Anno troverai una deliziosa pizza croccante con formaggi e salumi locali. Il taco con la lingua di merluzzo da T2 è una scelta gustosa ed energetica in inverno, mentre Zuuma è la scelta giusta per il sushi. Trovi tapas con un tocco locale da Bryt, un bel posto per incontrarsi con gli amici. Un mio altro preferito è svele e cioccolata con vista sulla città da Fjellstua.”

Inoltre consiglia anche Orient e Tajmahal.

Dato che questa è la stagione principale per la pesca nel Borgundfjord e per le specialità locali, merluzzo del Borgundfjord e skrei, siamo andati in uno dei ristoranti che li offre: il ristorante nordico Bro.

Il ristorante è situato proprio accanto allo stretto di Brosundet, dove le barche dei pescatori arrivano direttamente dal mare. Bro è focalizzato principalmente su tutto quello che offre la costa e il menu cambia regolarmente per riflettere la stagionalità. Gli chef si impegnano anche in modo particolare per procurarsi ingredienti unici durante tutto l’anno, come racconta l’head chef canadese, Skyler Milner:

“Due o tre volte alla settimana, prima del servizio, andiamo insieme nei boschi e ci mettiamo a raccogliere ingredienti che possiamo unire ad aceto, zucchero e sale per insaporire i piatti per tutto l’anno. Quindi per noi i periodi più intensi sono la primavera e l’estate, quando possiamo andare fuori a raccogliere questi profumi che sono totalmente selvatici e assolutamente locali, come aglio orsino, gemme di abete, germogli di betulla, finferli, porcini, bacche di sorbo, ginepro, e la lista può continuare.”

Crociere invernali

Andiamo ora a vivere un’esperienza davvero magica: il sito Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO di Geirangerfjord.

Uno dei modi migliori per scoprire questa zona in questo periodo dell’anno è con una crociera invernale. Geiranger Fjordservice propone tour in barca guidati dai Fjord Ranger, che durante il tragitto raccontano storie interessanti legate al particolare paesaggio del fiordo. I mesi invernali sono solitamente più tranquilli, quindi potrai goderti questi panorami mozzafiato senza folla.

Il battello opera di solito due o tre tour alla settimana e fa andata e ritorno da Ålesund in giornata. Ma se vuoi realmente esplorare Geiranger dovresti proprio aggiungere qualche giorno in più al tuo viaggio.

Dai uno sguardo nel passato mentre ascolti i preparati Fjord Ranger raccontare storie sulla vita che si svolgeva nelle piccole fattorie abbandonate, abbarbicate alle ripide pareti rocciose.

Riesci a vederle?

“La fattoria Knivsflå è situata sul bordo della scogliera, vicino alla cascata ‘De Syv Søstre’ (le Sette sorelle).” Lassù il terreno era così ripido che i bambini venivano legati, per assicurarsi che fossero al sicuro mentre gli adulti lavoravano.”

Ioannis Hoel Zervas,
Fjord Ranger presso il Norwegian Fjord Centre

Non dimenticare di indossare abiti caldi per poter ammirare le più belle vedute panoramiche dal ponte del battello. Il vento può essere piuttosto forte lì fuori!

“Siamo grandi amici di New York ed è la prima volta che veniamo in Norvegia. L’idea iniziale era di vedere l’aurora boreale a Tromsø. Ma poi ho cercato altre cose da fare e ho pensato che avrei potuto portare Laura qui. Siamo davvero entusiasti di vedere la cascata delle Sette sorelle e magari dopo fare un’escursione a piedi.”

Victor Joel originario di Porto Rico e Laura Elizabeth Miller di Greenwich, Connecticut

“Sto facendo un viaggio dalla Francia insieme a mio figlio. Restiamo in Norvegia per una settimana e siamo stati a Oslo e a Bergen prima di arrivare qui. Volevamo proprio venire qui per vedere i fiordi e la natura, ammirare questi paesaggi e fare foto!”

Aurelie Simon e suo figlio dalla Francia

“Siamo due amiche dalla Lettonia e dalla Spagna. Io amo le barche, l’acqua e le montagne ed era da tanto tempo che volevo vedere questo fiordo. Siamo davvero entusiaste di vedere le cascate!”

Katerina Begunovich dalla Lettonia e Aliia Muratova dalla Spagna

Quando arrivi a Geiranger fai check-in nel tuo hotel e vai subito alla scoperta di…

… una vista incredibile come questa, dal punto panoramico di Flydalsjuvet!

Se sei arrivato con il battello panoramico puoi partecipare a un tour guidato in pullman fin quassù.

Ci sono molte escursioni a piedi da fare nella zona, ma il sentiero di Fosseråsa è uno dei percorsi più popolari. Partendo dal porto di Geiranger ti conduce a diverse bellissime cascate fino ad arrivare in cima, alla cascata di Storsæterfossen.

Il sentiero è formato da tre parti ed è lungo in totale 3,9 chilometri. Alla fine della prima parte, dopo 0,9 chilometri, puoi fare una pausa e pranzare presso il centro visitatori del Norwegian Fjord Centre prima di proseguire!

Vuoi vedere qualcosa di bello?

Vieni al Light Art Festival di Geiranger alla fine di febbraio. Con le numerose installazioni luminose lungo il fiume e il porto, oltre a concerti e spettacoli, offre un’atmosfera davvero unica, semplicemente da provare!

Cosa c’è di meglio alla fine di una lunga giornata che immergerti in una calda piscina con vista spettacolare insieme ai tuoi amici?

Nello storico Hotel Union, puoi goderti dei fantastici trattamenti spa, come pure dei pasti deliziosi nei suoi due ristoranti.

Esperienze invernali a Geiranger

Dato che la maggior parte dei turisti visitano Geiranger in estate, tanti caffè e ristoranti sono aperti solo in alta stagione. Dovresti quindi ricordare di controllare date e orari di apertura se vuoi andare in un posto specifico. Un’altra cosa da tenere presente è che alcune delle attrazioni naturali possono avere un aspetto diverso nella stagione invernale rispetto a quella estiva. Un esempio è la cascata delle Sette sorelle che a volte ghiaccia in pieno inverno, mentre l’acqua scorre sempre in altre imponenti cascate.

Ci sono però anche tutta una serie di attività proposte dagli hotel. All’Hotel Union puoi usufruire di ristoranti, piscine, zona spa, bar e nightclub, e ci sono divertenti attività per i bambini durante tutto l’anno.

Questo hotel storico situato nel centro di Geiranger con una vista fantastica sulla valle fu costruito nel 1891 nel tipico stile svizzero. L’hotel originale fu demolito nel 1979, per venire ricostruito e ampliato come lo vediamo oggi. Non perderti la mostra delle auto d’epoca dell’hotel e altre esposizioni che illustrano la storia dell’albergo e di Geiranger.

Arrivare a Geiranger in inverno

Il battello panoramico da Ålesund è solo uno dei modi in cui puoi arrivare a Geiranger in inverno. Puoi raggiungerla anche in pullman, con collegamenti dalle località principali come Ålesund e Oslo.

Viaggiare fino a Geiranger in auto d’inverno può essere un’esperienza entusiasmante per via degli scenari mozzafiato. Ricorda però che le condizioni di guida in inverno possono essere impegnative, quindi assicurati che la tua auto sia munita di pneumatici invernali e controlla le previsioni del tempo per essere preparato.

C’è un traghetto per auto che collega Geiranger a Hellesylt, da dove puoi proseguire verso il paradiso dello sci del monte Strandafjellet, verso Ålesund e altre cittadine nella Norvegia dei fiordi. Il viaggio in traghetto è di per sé un’esperienza, mentre procede serpeggiando lungo il magnifico Geirangerfjord. Gusta una tazza di caffè e il tipico “snack da traghetto” preferito dai norvegesi, lo svele (uno spesso pancake), intanto che ammiri dalla barca gli splendidi panorami dalla vetrata della caffetteria.

Il monte Strandafjellet si trova a solo 30 minuti d’auto da Hellesylt. Se ne hai la possibilità fermati per un paio di giorni per scoprire tutte le attività nella zona…

… come salire in funivia sulla vetta allo Stranda Ski Resort mentre ti godi la vista panoramica!

Puoi anche prendere la funivia per andare al Fjord Restaurant in cima alla montagna e tornare giù allo stesso modo.

Perché non prenotare un tour guidato con le ciaspole?

Oppure metti gli sci e sfreccia a valle in questa che è nota come una delle migliori località per lo sci fuori pista in Norvegia!

Le Alpi di Sunnmøre sono un paradiso innevato

Lo Stranda Ski Resort è una delle località sciistiche più popolari nelle famose Alpi di Sunnmøre. Il comprensorio è situato sulla costa dello Storfjord e offre ai visitatori una combinazione unica di fantastiche opportunità per lo sci e magnifici scenari.

Oltre a praticare sci e snowboard, Strandafjellet e la compagnia di guide locali Uteguiden, propongono anche una serie di altre attività invernali come ciaspolate, pattinaggio su ghiaccio e sci di fondo. Ci sono tante opzioni per cenare fuori, con ristoranti, caffè e bar, molti dei quali con vista mozzafiato sulle montagne e fiordi circostanti, che forniscono lo sfondo perfetto per un pasto rilassante o un drink après-ski.

Puoi anche salire e scendere dalla montagna in funivia e semplicemente ammirare il paesaggio, oppure naturalmente mangiare qualcosa al ristorante Fjord Panorama!

Tour guidati nella zona

Se vuoi essere sicuro di trovare i posti migliori per scoprire gli incredibili paesaggi e le attività outdoor nella zona partecipa a un tour guidato! Oltre a Uteguiden ci sono altri tour operator come Fjord NatureRæin e Offbeat Adventures che propongono un’ampia offerta di tour guidati in questa regione e attività per visitatori di ogni età e livello di capacità.

Erlend, una delle guide di Uteguiden, ci ha portato a fare un giro con ciaspole e sci a Strandafjellet.

“Il nostro obbiettivo è di offrire la migliore qualità possibile avendo le guide migliori e i tour più sicuri. Vogliamo regalare alle persone delle belle esperienze,” dice Erlend.

Uteguiden è conosciuta per le sue guide esperte e i tour su misura che si adattano alle necessità e alle preferenze di ogni singolo gruppo. Con loro puoi praticare anche sci escursionismo, snowboard, escursionismo, arrampicata, rafting, coasteering e kayak, da Ålesund al Geirangerfjord e in molti posti sulle Alpi di Sunnmøre.

Anche se ci sono alcuni periodi più tranquilli, Erlend ci assicura che hanno attività durante tutto l’anno, perché come egli afferma: “c’è sempre qualcosa da fare se solo vuoi restare attivo”.

“I mesi più impegnati in inverno sono marzo e aprile, mentre l’alta stagione in estate va da giugno ad agosto. Ma abbiamo contatti ovunque quindi cerchiamo sempre di trovare una soluzione se c’è un ospite che vuole fare un tour. Abbiamo sede nel Sunnmøre ma lavoriamo in tutta la regione di Møre e Romsdal, oltre a Hemsedal, Bergen e Sogn. La mia zona preferita è Valldal, situata tra Geiranger, Trollstigen e Åndalsnes.”

Hai bisogno di portare la tua attrezzatura per le uscite?

“No, di solito forniamo tutto l’equipaggiamento inclusi sci, attrezzatura anti-valanghe, kayak, ciaspole, sacchi a pelo e tende. Anche se non abbiamo una scorta enorme di abbigliamento cerchiamo comunque di trovare qualcosa di adatto se un ospite lo richiede.”

Patria di cibi preferiti dai norvegesi

La regione di Stranda non è famosa solo per essere un paradiso dello sci e della neve. È anche la patria della pizza surgelata più popolare della Norvegia: Grandiosa. Ogni anno ne vengono consumate più di 25 milioni (in una nazione con 5,5 milioni di persone!). La pizza è stata perfino citata in diversi sondaggi come uno dei piatti nazionali della Norvegia.

Altri cibi locali preferiti, forse più indicati per i palati gourmet, includono lo Stranda Skinke di Stranda e il Fenalår prodotto da Tind Spekevarer (entrambi sono dei tipi di prosciutto stagionato) e i sidri della fattoria locale Skarbø, che è famosa anche per i suoi premiati formaggi. Queste specialità si trovano spesso sulle tavole dei norvegesi in tante diverse occasioni.

Dopo circa un’ora e mezza d’auto da Stranda siamo tornati di nuovo a Ålesund.

Nota bene: non dimenticare di prendere qualche regalo per le persone che ti aspettano a casa (e per te stesso)!

A soli 10 minuti in battello dalla città troverai uno dei più grandi outlet della Norvegia, Devoldfabrikken, con tanti marchi norvegesi e internazionali come Devold, Bergans, Swims, Swix e molti altri!

La zona comprende molto più che solo moda e negozi di nicchia. La vecchia fabbrica ospita anche laboratori di ceramica di artisti locali…

... un museo, un parco attività al coperto per bambini e un caffè con un’ampia scelta di cibi e bevande per quando tu e la tua carta di credito avrete bisogno di una pausa.

Sei pronto per un’indimenticabile avventura invernale?
La Norvegia dei fiordi ti aspetta!

Norvegia dei fiordi

Trova altre cose da fare e posti dove dormire nella Norvegia dei fiordi.

Continua a leggere

Approfitta delle migliori offerte

Ecco una selezione di operatori per organizzare al meglio il tuo viaggio.