Skip to main content

Scopri Oslo in bicicletta

Oslo è una città ideale da girare in bici, con distanze brevi tra la vivace vita urbana e la bellissima natura circostante. Ecco tre itinerari che ti portano a scoprire molte delle attrazioni principali della capitale.

In bici a Oslo

La Norvegia è famosa per i suoi tanti itinerari ciclabili panoramici, ma non serve allontanarsi dalla grande città per vivere un’avventura in bicicletta.

“É bello andare in bici a Oslo e i turisti possono scoprire molto girando su due ruote”, dice Øyvind Wold.

E sa bene di cosa sta parlando. Wold è autore di diversi libri sul ciclismo tra cui På Sykkel i Oslo ('Oslo in bici'). Negli ultimi 25 anni ha visto praticamente tutto quello che la città ha da offrire dal sellino della sua bicicletta.

Ma cosa rende Oslo una città così adatta alle bici?

La capitale della Norvegia unisce in modo superbo natura e vita urbana, con brevi distanze tra il centro e la campagna circostante. Puoi riuscire a conoscere la città in un giorno solo.

“Oslo non è particolarmente estesa se paragonata ad altre grandi città, quindi è piacevole da girare in bici. Inoltre il clima è favorevole ai ciclisti: la temperatura raramente supera i 25 gradi”, dice Wold.

Queste cose non passano inosservate. L’interesse per il ciclismo in Norvegia è aumentato notevolmente negli ultimi anni e sia gli abitanti sia i turisti in bicicletta sono ormai una vista frequente nel panorama urbano. In altre parole, nella capitale norvegese è molto facile essere un viaggiatore più responsabile. Hotel e agenzie locali hanno spesso bici a noleggio ed è stato fatto molto per far sì che spostarsi su due ruote sia un’alternativa sicura.

“Oggi tante strade della capitale hanno una pista ciclabile separata. Oslo come città ciclabile migliora ogni anno sempre più”, sostiene Wold.

Se vieni a Oslo non perderti gli itinerari consigliati da Wold, che ti danno la possibilità di scoprire molte delle attrazioni principali della capitale mentre fai un piacevole giro in bici.

Leggi i nostri consigli per la sicurezza in bicicletta prima di partire – e indossa sempre il casco!

Itinerari ciclabili a Oslo

Ecco tre percorsi ciclabili consigliati da Wold per scoprire la capitale.

1. Il lungomare del porto di Oslo

Partenza/arrivo: Kongshavn presso la foce del fiume Alnaelva / Frognerkilen
Lunghezza: 9 chilometri
Difficoltà: facile, in piano e su strada asfaltata

Il lungomare del porto di Oslo (Havnepromenaden) si sviluppa da est a ovest lungo il fronte porto della città.

Questo itinerario tocca alcuni degli edifici più iconici della Norvegia ed è ideale per fare un sightseeing a ritmo rilassato.

Lungo il percorso di nove chilometri puoi ammirare musei famosi ed edifici storici, architetture moderne come il Palazzo dell’Opera di Oslo, il Museo Astrup Fearnley e il Bjørvika Barcode, un’area formata da numerosi grattacieli vicini, di diverse altezze e larghezze, che insieme sembrano un immenso codice a barre.

Ma preparati: questa pedalata ti farà venire fame. Sarà difficile resistere al profumo degli ottimi piatti locali di alcuni dei ristoranti più interessanti di Oslo qui sul lungomare. Troverai di sicuro l’esperienza culinaria che più si adatta al tuo gusto, e al tuo portafoglio.

2. Intorno alla penisola di Bygdøy

Partenza/arrivo: stazione di Skøyen
Lunghezza: 7,5 chilometri
Difficoltà: facile

Bygdøy è una penisola idilliaca situata a ovest rispetto al centro città. È principalmente una zona residenziale ma è anche nota per i tanti famosi musei, i caffè, le spiagge e i sentieri nella foresta per passeggiate a piedi e in bici.

Scopri alcuni tra i principali tesori storici della Norvegia al Museo folcloristico norvegese e rilassati facendo il bagno su una delle spiagge più belle della città.

É un facile percorso in bici di 7,5 chilometri attraverso un bellissimo paesaggio culturale. Lungo il tragitto potrai vedere animali al pascolo ed edifici imponenti come il castello Oscarshall, residenza estiva della famiglia reale norvegese.

La foresta circostante, Bygdøyskogen, ha tanti sentieri ciclabili tutti da scoprire.

3. Intorno al lago Maridalsvannet

Partenza/arrivo: l’incrocio di Brekkekrysset vicino a Maridalsvannet o la stazione di Kjelsås
Lunghezza: 13 chilometri
Difficoltà: media

Per immergerti nella campagna senza allontanarti dalla città noleggia una bici, prendi la macchina fotografica e goditi l’aria fresca facendo il giro intorno al lago Maridalsvannet.

Segui il sentiero che attraversa un ampio paesaggio culturale su entrambe le rive dello specchio d’acqua. Lungo il tragitto vedrai diversi posti instagrammabili, come le rovine della chiesa Margaretakirken e i tanti punti panoramici sul lago.

Se preferisci un percorso meno collinare puoi seguire la strada anziché la pista ciclabile.

Approfitta delle migliori offerte

Ecco una selezione di operatori per organizzare al meglio il tuo viaggio.

Non sei ancora stanco?

Da facili percorsi tra villaggi pittoreschi e una natura magnifica a sentieri impegnativi per mountain bike e gare importanti. Guarda le proposte qui sotto.

Ultime pagine visualizzate