AVVISO PER CHI VIAGGIA! Informazioni importanti sulla situazione per il coronavirus in Norvegia
Dynamic Variation:
Offers
x

There was not an exact match for the language you toggled to. You have been redirected to the nearest matching page within this section.

Choose Language
Toggling to another language will take you to the matching page or nearest matching page within that selection.
Search & Book Sponsored Links
Search
or search all of Norway

Top 10 gite in giornata per appassionati d’arte

a Oslo e dintorni

The Twist and Kistefos Museum .
Photo: Kistefos Museum / AVIA
The Twist and Kistefos Museum .
Photo: Kistefos Museum / AVIA
  1. 1. Kistefos Museum

    Hadeland

    Nel 2019, The Twist al Museo di Kistefos è stato definito uno degli edifici più cool al mondo.

    Perfino il New York Times ha consigliato di fare un giro a Jevnaker, dove si trova questa celebre struttura. The Twist è una galleria che ha anche funzione di scultura e di ponte sul fiume Randselva.

    Se non fosse sufficiente il Kistefos Museum vanta inoltre un eccezionale parco di sculture. Passeggia tra le opere di alcuni tra i più quotati artisti contemporanei norvegesi e internazionali come Bjarne Melgaard, Fernando Botero, Yayoi Kusama e Olafur Eliasson.

    Per non citare la scultura d’acqua e labirinto con specchi dell’artista danese Jeppe Hein.

    Ricordati la macchina fotografica!

    Kistefos Museum and The Twist .
    Photo: Kistefos Museum / AVIA
    Kistefos Museum and The Twist .
    Photo: Kistefos Museum / AVIA
  2. 2. Henie Onstad Kunstsenter

    Bærum

    Uno dei tanti motivi per andare a vedere il Centro artistico Henie Onstad è la coloratissima installazione di Yayoi Kusama, nota anche come “la regina dei pois”. Questo centro d’arte si trova soltanto a 15 minuti in treno dalla stazione centrale di Oslo.

    Puoi ammirare anche opere di altri importanti artisti contemporanei, eccezionali esposizioni temporanee e un parco di sculture all’aperto.

    Intorno al centro artistico ci sono bellissimi sentieri e una piccola spiaggia, quindi già che sei qui puoi farti pure una passeggiata o una nuotata.

    “Hymn of Life” by Yayoi Kusama at Henie Onstad Kunstsenter .
    Photo: Henie Onstad Kunstsenter
    “Hymn of Life” by Yayoi Kusama at Henie Onstad Kunstsenter .
    Photo: Henie Onstad Kunstsenter
  3. 3. Fattoria Ramme

    Follo

    A Ramme troverai un parco incantevole, interessante architettura e una delle migliori fattorie biologiche del paese.

    Ramme è situata proprio in riva all’Oslofjord, a circa 40 minuti in auto dal centro di Oslo. Artisti come Edvard Munch, Oda Krohg e Theodor Kittelsen hanno soggiornato in questa zona per dipingere e riflettere. Munch vi acquistò perfino una proprietà nel 1910 e la tenne fino alla sua morte nel 1944.

    Numerose delle loro opere sono esposte nelle gallerie della destinazione culturale Ramme. Nell’autunno del 2020 il Ramme Fjord Hotel aprirà le porte al pubblico.

    Partecipa a un tour guidato della fattoria o di Havlystparken, un parco che potrebbe essere appena uscito da un libro di favole. Poi puoi provare i cibi biologici e a chilometro zero nel caffè e nel negozio della fattoria.

    Havlystparken at Ramme gård .
    Photo: Per Sollerman
    Havlystparken at Ramme gård .
    Photo: Per Sollerman
  4. 4. Museo d’arte Haugar Vestfold

    Tønsberg

    Grazie al tributo di Andy Warhol a Edvard Munch gli appassionati d’arte non hanno bisogno di farsi convincere a venire a visitare il più grande museo d’arte del Vestfold.

    Haugar ospita 13 delle 15 immagini della serie di Warhol After Munch oltre a opere fondamentali di artisti come Bjarne Melgaard, Odd Nerdrum e Sverre Malling.

    Ricordati di vedere anche le esibizioni temporanee!

    Haugar Vestfold Art Museum in Tønsberg .
    Photo: Visitvestfold.com
    Haugar Vestfold Art Museum in Tønsberg .
    Photo: Visitvestfold.com
  5. 5. Galleri F 15

    Moss

    Ti piace quando l’arte ti pone una sfida?

    Galleri F 15 offre allo stesso tempo idillio rurale e arte sperimentale audace.

    C’è anche un’opera d’arte commestibile – il famoso dolce Alby della caffetteria! Gli è addirittura stato dedicato un dipinto.

    Galleri F 15 in Moss .
    Photo: Eivind Lauritzen / Galleri F 15
    Galleri F 15 in Moss .
    Photo: Eivind Lauritzen / Galleri F 15
  6. 6. Blaafarveværket

    Modum

    Pura estasi!

    Blaafarveværket fu fondata nel 1773 per estrarre il cobalto, utilizzato nella produzione di porcellana e vetro. Nell’odierno museo lungo otto chilometri (!) scoprirai di più sulla storia di questo magico colore blu. Potrai anche goderti una passeggiata lungo i sentieri nello stupendo paesaggio culturale circostante.

    Ogni anno vi si tiene una esposizione estiva, inoltre i più piccoli possono provare la nuova Grotta dei bambini con tante divertenti attività.

    The museum Blaafarveværket in Modum .
    Photo: Blaafarveværket
    The museum Blaafarveværket in Modum .
    Photo: Blaafarveværket
  7. 7. Galleri Würth

    Nittedal

    Evadi dalla realtà in una delle più vaste collezioni d’arte private d’Europa, con quasi 18.000 opere!

    Galleri Würth espone le opere della Collezione Würth, che comprende dipinti, stampe e sculture. Incentrata sull’arte europea e americana del XX e XXI secolo, include creazioni di giganti come Pablo Picasso, Joan Miró, Roy Lichtenstein, Anselm Kiefer e Gustav Klimt.

    E non da ultimo puoi vedere dipinti firmati dal nostro Edvard Munch.

    Galleri Würth in Nittedal .
    Photo: Galleri Würth
    Galleri Würth in Nittedal .
    Photo: Galleri Würth
  8. 8. Padiglione di sculture Midtåsen

    Sandefjord

    Se vuoi nutrire la mente circondato da un ambiente rilassante ecco il posto perfetto, su una collina appena fuori Sandefjord.

    Il Padiglione e parco di sculture Midtåsen è una splendida e luminosa struttura dove puoi ammirare 16 sculture di marmo e bronzo di Knut Steen.

    Dopo puoi fare una passeggiata nell’immenso giardino della villa che era dell’armatore Anders Jahre, visitabile con tour guidati solo in giorni prestabiliti durante l’estate.

    Midtåsen sculpture park in Sandefjord .
    Photo: Nils Kavlie-Borge
    Midtåsen sculpture park in Sandefjord .
    Photo: Nils Kavlie-Borge
  9. 9. Museo d’arte di Lillehammer

    Lillehammer

    Questo museo offre un’esperienza d’arte sia all’interno sia all’esterno. L’edificio infatti è stato progettato dal famoso studio di architettura Snøhetta e vi è esposta l’opera "Comet" di Bård Breivik.

    La collezione del Museo d’arte di Lillehammer comprende arte dal XIX secolo ai giorni nostri, incluse opere di icone come Hans Gude ed Edvard Munch, oltre a mostre temporanee.

    Mentre sei qui concediti una lunga pausa nell’incantevole Giardino d’Arte.

    Lillehammer Art Museum in Lillehammer .
    Photo: Didrick Stenersen/ Visit Osloregionen
    Lillehammer Art Museum in Lillehammer .
    Photo: Didrick Stenersen/ Visit Osloregionen
  10. 10. Il Centro Peder Balke

    Østre-Toten

    Peder Balke è uno dei pochi artisti scandinavi a cui è stata dedicata una mostra alla National Gallery di Londra.

    Le sue rappresentazioni drammatiche e romantiche della natura norvegese sono assolutamente da vedere.

    Nella sala da ballo del Centro Peder Balke ci sono i dodici affreschi che ha dipinto qui nel 1834, tra cui Veduta del lago Mjøsa.

    “A view of Mjøsa” by Peder Balke .
    Photo: Peder Balke-Senteret
    “A view of Mjøsa” by Peder Balke .
    Photo: Peder Balke-Senteret

Altre gallerie da visitare:

 

Bastion 5 a Fredrikstad. Qui puoi vedere gli artisti all’opera e ascoltare concerti settimanali nel caffè.

Preus Museum a Horten. Il Museo Nazionale di Fotografia ha due gallerie con mostre permanenti e temporanee.

Glasslåven Arts Centre a Gran. In questo ex granaio ci sono ora gallerie con interessanti esposizioni e laboratori di artisti e scrittori.

Trafo Kunsthall ad Asker. La vecchia stazione elettrica è diventata un popolare punto d’incontro per l’arte contemporanea.

Galleria Soli Brug a Sarpsborg. Quella che era la più grande segheria del Nord Europa è stata trasformata in una delle più interessanti gallerie della Norvegia orientale. Oltre alle mostre d’arte, Soli Brug ha un laboratorio di cornici e un accogliente caffè accanto al laghetto.

Bastion 5 in Fredrikstad .
Photo: Finn Rune Christiansen
Bastion 5 in Fredrikstad .
Photo: Finn Rune Christiansen

... ma non dimenticare che troverai arte di prim’ordine anche nella capitale.

Il nuovissimo Museo Munch aprirà nel 2020 nella zona centrale di Bjørvika, mentre nel 2021 sarà pronto il nuovo Museo Nazionale.

Nel frattempo puoi ammirare interessanti esposizioni al Museo Astrup Fearnley, tante piccole gallerie a Tjuvholmen, i parchi di sculture Ekeberg e Vigeland e fantastica street art.

The Munch Museum, Bjørvika in Oslo .
Photo: Estudio Herreros / Kultur- og idrettsbygg
The Munch Museum, Bjørvika in Oslo .
Photo: Estudio Herreros / Kultur- og idrettsbygg

Continua a leggere

Approfitta delle migliori offerte

Guarda la nostra selezione di operatori di fiducia che lavorano con impegno per accontentarti.

Your Recently Viewed Pages

Torna su