Skip to main content

Sulle tracce di Munch

Con Oslo come punto di partenza sono diversi i luoghi storici e i posti idilliaci da visitare intorno al fiordo, dove puoi scoprire la vita e le opere di Munch e i luoghi che lo hanno ispirato.

Una giornata sulle orme di Munch

Edvard Munch è un pittore e artista norvegese di fama mondiale. Produsse le sue opere per oltre 60 anni e fu uno dei principali esponenti del modernismo.

Si ispirò sia alle persone della sua vita sia ai paesaggi dove visse e lavorò. Vai alla scoperta dei luoghi che furono la casa di Munch, in cui trovò ispirazione per le sue opere più iconiche.

1. Oslo

La capitale norvegese ospita la più grande collezione al mondo delle opere di Munch. Il museo MUNCH nel quartiere di Bjørvika è uno dei più grandi musei al mondo dedicati a un singolo artista ed espone oltre la metà di tutti i dipinti di Munch. La collezione include opere famose come L’Urlo, Madonna, La danza della vita, Pubertà e La bambina malata, oltre a lavori di ogni periodo della sua carriera artistica.

Anche Il Museo Nazionale ha diverse opere tra le più significative di Munch, tra cui le prime versioni di L’Urlo, Le ragazze sul ponte, La spilla e Malinconia.

Puoi approfondire l’esperienza di Munch con un tour guidato al Municipio di Oslo e alla vicina Aula dell’Università, che ospita concerti e altri eventi, ed è aperta al pubblico in alcune date con tour guidati. L’atelier di Munch a Ekely, appena fuori dal centro di Oslo, fa parte del MUNCH ed è di solito aperto durante l’estate.

Per ammirare lo stesso paesaggio che vide Munch quando ebbe l’idea per il motivo rappresentato nell’Urlo, vai al punto panoramico sulla collina di Ekeberg, poco distante dal parco di sculture Ekebergparken. Puoi anche visitare la tomba di Munch, con un busto dell’artista, al cimitero Vår Frelsers Gravlund.

2. Ramme

A 40 minuti d’auto a sud del centro di Oslo si trova la destinazione culturale Ramme, dove Munch aveva una casa di campagna, a Nedre Ramme, dal 1910 fino alla sua morte. Qui potrai camminare sulle orme di Munch lungo il sentiero culturale, visitare la Galleria d’arte Ramme e la fattoria Ramme Gaard, con il bel giardino Havlystparken.

Ci sono tante cose da fare e vedere a Ramme, quindi perché non prenotare un pernottamento allo splendido Ramme Fjordhotell?

3. Åsgårdstrand

Nel 1898 Munch acquistò una casa nella piccola cittadina costiera di Åsgårdstrand, a Horten, che si trova a meno di un’ora e mezza da Oslo. L’abitazione è ora un piccolo museo aperto al pubblico, dove tutto è rimasto esattamente com’era ai giorni in cui ci viveva il grande artista.

Molti quadri famosi di Munch vennero dipinti qui, come Il ponte, Quattro ragazze a Åsgårdstrand e La danza della vita. Una passeggiata in quegli stessi luoghi e con le stesse luci è un’esperienza davvero imperdibile.

4. Jeløya

Munch trascorse del tempo anche sulla riva opposta dell’Oslofjord rispetto a Åsgårdstrand. Se fai la breve traversata in battello da Horten a Moss puoi visitare l’isola di Jeløya, dove Munch trovò ispirazione per alcuni dei suoi famosi dipinti.

Qui si trova Refsnes Gods, un hotel storico del 1767, in splendida posizione in riva al fiordo di Oslo. Questo hotel presenta una straordinaria collezione d’arte, con pezzi di oltre 90 artisti, comprese alcune opere di Munch.

Nel Ristorante Munch troverai quattro litografie originali di Munch, oltre a acquarelli e disegni, tra cui Autoritratto del 1895 e Giovane donna.

Posto fantastico dove pernottare, il Refsnes Gods hotel è stato premiato con la St. Olav's Rose, una certificazione data a destinazioni di alta qualità che rivestono un ruolo importante nella conservazione del patrimonio culturale norvegese e sono aperti al pubblico.

Jeløya è un paradiso naturale per gli appassionati di arte, dato che sull’isola ci sono anche due celebri gallerie, Galleri Røed e Galleri F15, quest’ultima un’importante istituzione per l’arte nordica.

5. Kragerø

A circa un’ora e mezza a sud di Åsgårdstrand si trova la vivace cittadina di Kragerø, dove Munch dipinse numerose delle sue famose opere. Presso l’ufficio turistico locale è disponibile una mappa dei diversi luoghi da cui Munch ha tratto i suoi temi. Il Munch Tour tocca le strade e gli angoli nascosti più incantevoli di questa cittadina sul mare.

Scopri tutti i posti che hanno ispirato Munch con un tour guidato.

Scopri di più

La regione di Oslo offre anche...

Non devi aspettare fino al tuo arrivo per scoprire cosa ti piacerebbe fare.

Approfitta delle migliori offerte

Ecco una selezione di operatori per organizzare al meglio il tuo viaggio.

Ultime pagine visualizzate