Dynamic Variation:
Offers
Choose Language
Search & Book Sponsored Links
Search
or search all of Norway
Romsdalen
Romsdalen.
Photo: Johan Berge / Visitnorway.com
Campaign
Course
Event
Partner
Media
Meetings
Travel Trade

Queste sette tratte ferroviarie offrono ben più di un mezzo di trasporto.

La linea ferroviaria più lunga della Norvegia, la Ferrovia del Nordland, è stata giudicata uno dei 18 viaggi in treno più belli del mondo da The Guardian.

“È sempre emozionante quando un’esperienza di viaggio in Norvegia ottiene attenzione internazionale. Che le nostre eccellenti ferrovie ricevano apprezzamenti come questo è sia piacevole che ben meritato”, dice il direttore dell’ufficio stampa delle Ferrovie Nazionali Norvegesi (NSB), Åge-Christoffer Lundeby.

Viaggiare in treno in Norvegia riguarda sia l’esperienza unica, bellissima e rilassante che puoi vivere lungo il tragitto, sia il giungere alla tua destinazione finale, sostiene.

“I viaggi in treno come la Ferrovia del Nordland offrono ben più di un mezzo di trasporto. Da passeggero entri a far parte del paesaggio e della cultura che attraversi in un modo che non sarebbe possibile ad esempio in aereo”, dice Lundeby.

Lo scrittore Jan Helge Østlund ha pubblicato diversi libri sui viaggi in treno in Norvegia e sulla storia della ferrovia. Per gli appassionati di treni, dice, il nostro paese riveste una particolare importanza nel continente europeo.

“Svizzera e Austria sono avversari temibili, ma direi comunque che la Norvegia è ai livelli più alti tra le destinazioni ferroviarie in Europa. Nel sud avranno anche treni più veloci, ma noi siamo considerati tra i migliori in fatto di storia, fermate interessanti e natura splendida lungo il percorso”, dice Østlund.

In altre parole la Ferrovia del Nordland è in ottima compagnia. Ecco sette tratte ferroviarie norvegesi che offrono ben più di un mezzo di trasporto.

La Ferrovia del Nordland

Nordlandsbanen, Saltfjellet

Nordlandsbanen, Saltfjellet.
Photo: NSB

Il tragitto lungo 729 chilometri fra Trondheim e Bodø è il più lungo del suo genere in Norvegia, secondo NSB. I passeggeri compiono un viaggio attraverso paesaggi meravigliosi e molto vari, dal panorama tipico della costa settentrionale alle piccole cittadine dell’entroterra e ai tratti in alta montagna.

“La Ferrovia del Nordland offre centinaia di chilometri di esperienze, storia e natura spettacolare. Molti potrebbero pensare che sia un viaggio noioso dato che dura undici in tutto, ma in realtà è uno dei veri gioielli delle ferrovie norvegesi”, dice Jan Helge Østlund.

La Ferrovia del Nordland è l’unica ferrovia norvegese che attraversa il Circolo polare artico ed è un viaggio piacevole da fare in ogni momento dell’anno. Il treno ha due partenze giornaliere da Trondheim e da Bodø, e opera sia di giorno che di notte.

La Ferrovia di Bergen

Bergensbanen

Bergensbanen.
Photo: Rolf M. Sørensen / NSB

La Ferrovia di Bergen è considerata - a ragione - uno dei viaggi panoramici in treno più famosi e popolari della Norvegia. Il tragitto attraversa splendidi paesaggi montani da Oslo a Gol e Geilo, risalendo la valle di Hallingdal verso Finse e  lungo il magnifico ghiacciaio Hardangerjøkulen, prima di affrontare una ripida discesa verso la sua meta finale.

“Non solo la Ferrovia di Bergen collega due delle città più importanti, ma lungo il percorso passa anche attraverso un incredibile spaccato rappresentativo dei paesaggi norvegesi. Campagne, fiordi, foreste e montagne, tutto entra a far parte di questo viaggio di sette ore. Anche il fatto che si passi per il punto più elevato in Norvegia per una linea ferroviaria, è una caratteristica interessante”, dice Østlund. 

Da quando la Rete televisiva norvegese (NRK) ha documentato l’intera tratta della Ferrovia di Bergen, minuto per minuto, il viaggio è diventato particolarmente apprezzato dai turisti. Molti sfruttano la possibilità di cambiare linea alla stazione di Myrdal per prendere la Ferrovia di Flåm, un viaggio di un’ora (aggiuntiva) attraverso quello che è considerato da tanti uno dei tragitti più sorprendenti della Norvegia.

La Ferrovia di Dovre

Dovrebanen

Dovrebanen.
Photo: Rune Fossum / NSB

Durante il viaggio di sette ore attraverso Gudbrandsdalen, Rondane, Jotunheimen e Dovrefjell, attraversi alcuni dei più famosi parchi nazionali norvegesi. La Ferrovia di Dovre è senz’alcun dubbio il modo più rilassante e indimenticabile di viaggiare da Oslo a Trondheim, dice Østlund, esperto in materia.

“La Ferrovia di Dovre costituisce una bella giornata di viaggio. Nel tragitto lungo il lago Mjøsa e su verso Hamar e Lillehammer ci sono tante cose splendide da osservare. Passerai anche da Eidsvoll, dove è nata la Costituzione norvegese, e nonostante i paesaggi non siano così particolari come lungo alcune delle nostre più famose tratte ferroviarie, c’è comunque molto da vedere lungo il percorso. Il bue muschiato, insieme ad altre specie animali, si avvista di frequente durante questo viaggio”, dice Østlund.

Partenze frequenti durante tutto l’anno fanno una fermata al parco di divertimento Hunderfossen Family Park, una scelta popolare e perfetta per le famiglie.

La Ferrovia di Rauma

Raumabanen

Raumabanen.
Photo: Leif Johnny Olestad / Visitnorway.com

La Raumabanen è descritta da NSB come una  delle “linee ferroviarie più belle e selvagge” della Norvegia, un tratto di 114 chilometri che avrà sempre un posto speciale nel cuore di Østlund.

“Da Bjorli fino giù a Åndalsnes potrai sperimentare alcuni dei panorami più incredibili di questa zona della Norvegia. Secondo me è probabilmente il tratto più bello che questo paese possa offrire”, aggiunge.

Il viaggio in treno dura circa un ora e 40 minuti e include attrazioni come Romsdalen, Trollveggen e il ponte Kylling. Se viaggi sulla Ferrovia di Dovre puoi comodamante cambiare alla stazione di Dombås per la Ferrovia di Rauma. Il treno è particolarmente adatto al turismo, con finestrini panoramici e accompagnamento di guide in estate.

La Ferrovia Flåmsbana

Flåmsbana

Flåmsbana.
Photo: Morten Rakke

Il fatto di essere uno dei tratti ferroviari più popolari della Norvegia, nonostante la breve durata di poco più di un’ora, la dice lunga sulla Ferrovia Flåmsbana e su quanto offre lungo il percorso. Ogni anno più di mezzo milione di turisti restano ammaliati dal ripido viaggio dalla stazione di Myrdal fino giù a Flåm, nella parte più interna del fiordo di Aurland.

“La Ferrovia di Flåm offre panorami spettacolari soprattutto nelle giornate di bel tempo. Cascate, fiumi, valli e montagne straordinari - questi panorami sono per molti l’esatta definizione della natura norvegese”, dice Østlund. 

Da appassionato di treni da una vita, Østlund apprezza in modo particolare gli aspetti tecnici della Ferrovia di Flåm.

“Innanzitutto la Ferrovia di Flåm è un capolavoro tecnologico. A causa del forte dislivello da 0 a 866 metri sul livello del mare, sono necessarie due locomotive, una davanti e una dietro, e ogni vagone è dotato di uno speciale sistema frenante”, spiega.

Sørlandsbanen

Sørlandsbanen

Sørlandsbanen.
Photo: Svein Magne Morken / NSB

Il viaggio in treno di otto ore tra Oslo e Stavanger può non avere la fama di percorso “selvaggio” come i suoi equivalenti più settentrionali, ma è comunque un’alternativa considerevolmente più piacevole e pittoresca rispetto a guidare sulla statale. Anche le attrazioni preferite dalle famiglie, come Bø Sommarland o lo Zoo di Kristiansand, rendono la linea del Sørlandet frequentemente utilizzata e molto apprezzata dai viaggiatori.

“Molti immaginano una ferrovia proprio in riva al mare, ma la maggior parte della linea di Sørlandet fu costruita nell’entroterra per evitare i bombardamenti in tempo di guerra. È infatti dopo Egersund che si vede l’oceano, ma prima vedrai principalmente vallate e foreste. Da Nelaug una linea secondaria conduce ad Arendal, con zone bellissime lungo il percorso”, dice Østlund.

Sebbene la linea di Sørlandet non sia solitamente apprezzata come la Ferrovia di Bergen o la Ferrovia Flåmsbana, resta una delle tratte di collegamento nel paese che permette un facile accesso dalla capitale ai magnifici paesaggi costieri della Norvegia meridionale.

La Ferrovia di Røros

Train along the railway, with the church in Røros in the background

Rørosbanen.
Photo: NSB

La Ferrovia di Røros fu aperta nel 1877 ed è la più antica linea ferroviaria della Norvegia. Il viaggio di cinque ore collega Hamar e Trondheim attraversando magnifici paesaggi naturali e  misteriose foreste nella valle Østerdalen prima di giungere a  Røros, cittadina patrimonio dell’UNESCO, e proseguire fino a Støren. 

“Molti considerano la Ferrovia di Røros un po’ noiosa, ma in realtà c’è tanto da vedere se ti prendi il tempo di osservare con calma. Nelle vaste zone di foresta – con un pizzico di fortuna – potresti avvistare alci, ghiottoni, linci, lupi e orsi”, dice Østlund.

Pubblicità

Nordic Choice Hotels - una catena di hotel unica

Thon Hotels - Colazione fantastica inclusa

Hurtigruten -  "La più bella crociera al mondo"

Widerøe - la maggiore linea regionale scandinava

Your Recently Viewed Pages

Torna su

Ad
Ad
Ad