Dynamic Variation:
Offers
x

There was not an exact match for the language you toggled to. You have been redirected to the nearest matching page within this section.

Choose Language
Toggling to another language will take you to the matching page or nearest matching page within that selection.
Search & Book Sponsored Links
Search
or search all of Norway
The Rauma Railway is one of the world’s best train journeys. Train crossing Kylling bridge in Rauma, Fjord Norway.
The Rauma Railway crossing Kylling bridge in Fjord Norway.
Photo: Johan Berge / Visitnorway.com
Campaign
Course
Event
Partner
Media
Meetings
Travel Trade

Tutti a bordo! Fatti trasportare comodamente dal treno verso i fiordi, attraverso le montagne, nel ridente sud, o a nord del Circolo polare artico. Queste otto linee ferroviarie offrono panorami spettacolari lungo il tragitto e molte di esse sono considerate fra i viaggi in treno più belli al mondo.

Viaggiare in treno in Norvegia rappresenta bene sia l’esperienza unica, bellissima e rilassante che si prova lungo il tragitto, sia il fatto di raggiungere la tua destinazione finale. Molte linee ferroviarie norvegesi vengono considerate tra i viaggi in treno più belli al mondo, secondo quanto scrivono la Lonely Planet e numerosi giornali e riviste di viaggi.

“Tratte come la Ferrovia del Nordland e la Ferrovia di Bergen offrono ben più di un semplice mezzo di trasporto. Da passeggero diventi parte del paesaggio e della cultura che attraversi come non potresti fare se viaggiassi in aereo”, dice il direttore dell’ufficio stampa dell'operatore di viaggi Vy, Åge-Christoffer Lundeby.

Lo scrittore Jan Helge Østlund ha pubblicato diversi libri sui viaggi in treno e sulla storia della ferrovia in Norvegia. “Svizzera e Austria fanno una concorrenza agguerrita, ma posso comunque affermare che la Norvegia è una destinazione ferroviaria eccellente in Europa. Più a sud avranno anche treni più veloci, ma noi siamo considerati tra i migliori in fatto di storia, fermate interessanti e natura splendida lungo il percorso”, dice Østlund.

In aggiunta viaggiare in treno è anche uno dei modi più sostenibili per esplorare il paese. Ecco otto linee ferroviarie norvegesi che offrono ben più di un semplice mezzo di trasporto.

  • La Ferrovia del Nordland

  • Saltfjellet, Nordland
    Saltfjellet, Nordland.
    Photo: Vy

    Il tragitto di 729 chilometri fra Trondheim e Bodø costituisce la linea ferroviaria più lunga della Norvegia, secondo Vy. I passeggeri compiono un viaggio attraverso paesaggi meravigliosi e molto vari, dal panorama tipico della costa settentrionale, alle piccole cittadine dell’entroterra e le zone in alta montagna. Ti porta perfino a Hell, (‘all’inferno’)! Scendi lì o in una delle altre stazioni nel Trøndelag per andare a pesca di salmoni o esplorare i tre parchi nazionali nella valle Namdalen. In alternativa scendi a Mosjøen o a Mo i Rana se vuoi andare in esplorazione della stupenda costa dello Helgeland.

    “La Ferrovia del Nordland è 729 chilometri di esperienze, storia e natura spettacolare. Molti potrebbero pensare che sia un viaggio noioso dato che dura undici ore. In realtà è uno dei veri gioielli delle ferrovie norvegesi”, dice Jan Helge Østlund.

    La Ferrovia del Nordland è l’unica ferrovia norvegese che attraversa il Circolo polare artico ed è un viaggio piacevole da fare in ogni momento dell’anno. Puoi scegliere tra due partenze giornaliere da Trondheim e da Bodø, e il viaggio notturno è definito uno dei più belli al mondo dalla Lonely Planet. Prenota in anticipo il tuo itinerario se vuoi una cabina letto.

  • La Ferrovia di Bergen

  • Bergensbanen
    Bergensbanen.
    Photo: Rolf M. Sørensen / Vy

    La Ferrovia di Bergen è considerata - a ragione - uno dei viaggi panoramici in treno più famosi e popolari della Norvegia. Il tragitto attraversa splendidi paesaggi montani da Oslo a Gol e Geilo, risale la valle di Hallingdal verso Finse e passa accanto al magnifico ghiacciaio Hardangerjøkulen, prima di scendere verso la fermata finale.

    “Non solo la Ferrovia di Bergen collega due delle nostre città più importanti, Bergen e Oslo, ma lungo il percorso attraversa anche un incredibile spaccato di tutti i paesaggi norvegesi: campagne, fiordi, foreste e montagne, tutto entra a far parte di questo viaggio di sette ore. È interessante anche il fatto che tocchi il punto più elevato delle linee ferroviarie in Norvegia”, dice Østlund.

    Da quando la Rete televisiva norvegese (NRK) ha documentato l’intero tragitto della Ferrovia di Bergen, minuto per minuto, il viaggio è diventato il preferito dai turisti. Molti approfittano della possibilità di cambiare linea alla stazione di Myrdal per prendere la famosissima Ferrovia di Flåm, un viaggio (aggiuntivo) di circa un’ora su quella che è considerata una delle tratte più spettacolari della Norvegia.

  • La Ferrovia di Flåm

  • The Flåm railway going through the landscape of green hills and spectacular mountains in the background in Bergen, Fjord Norway.
    The Flåm railway.
    Photo: Morten Rakke

    Il fatto che sia uno dei viaggi in treno più famosi al mondo, nonostante la breve durata di circa un’ora, la dice lunga sulla Ferrovia di Flåm e sui panorami che offre lungo il percorso. Ogni anno più di mezzo milione di viaggiatori resta ammaliato dal ripido viaggio in discesa dalla stazione di Myrdal fin giù al villaggio di Flåm, situato nella parte più interna del fiordo di Aurlandsfjord.

    “La Ferrovia di Flåm offre vedute spettacolari quando c’è bel tempo. Con imponenti cascate, fiumi, valli e montagne, questo tragitto è per molti l’esatta definizione della natura norvegese”, dice Østlund.

    Da appassionato di treni da una vita, Østlund apprezza in modo particolare gli aspetti tecnici della Ferrovia di Flåm.

    “Innanzitutto la Ferrovia di Flåm è un capolavoro tecnologico. A causa del forte dislivello da 0 a 866 metri sul livello del mare, sono necessarie due locomotive, una davanti e una dietro al treno, e ogni vagone è dotato di uno speciale sistema frenante”, spiega.

    Flåm puoi partecipare a una vasta scelta di attività e crociere sostenibili sui fiordi durante tutto l’anno. La Ferrovia di Flåm è diventa inoltre una grande attrazione in inverno, quando funge anche da impianto di risalita.

  • La Ferrovia di Dovre

  • Dovrebanen
    Dovrebanen.
    Photo: Rune Fossum / Vy

    La Ferrovia di Dovre è senz’alcun dubbio un modo indimenticabile per viaggiare da Oslo a Trondheim, dice Østlund, esperto in materia. Durante il viaggio di sette ore attraverso Gudbrandsdalen, Rondane, Jotunheimen e Dovrefjell, attraversi alcuni dei più famosi parchi nazionali norvegesi.

    “La Ferrovia di Dovre regala una bella giornata di viaggio. Nel tragitto lungo il lago Mjøsa, verso Hamar e Lillehammer, ci sono tante belle cose da vedere. Passerai anche da Eidsvoll, dove è nata la Costituzione norvegese, e nonostante i paesaggi non siano così spettacolari come lungo alcune delle nostre tratte ferroviarie più famose, c’è comunque molto da vedere lungo il percorso. Il bue muschiato, oltre ad altri animali, si avvista di frequente in questo viaggio”, dice Østlund.

    Se vuoi puoi fare una sosta a metà strada, sui monti Dovrefjell. Qui puoi partecipare a un safari al bue muschiato e perfino assaggiare questo gigantesco animale, servito presso Kongsvold Fjeldstue, uno degli hotel e ristoranti più particolari della Norvegia, situato a breve distanza dalla stazione di Kongsvoll.

    Una fermata desiderata, se viaggi con i bambini, è quella al parco divertimenti Hunderfossen Family Park Lillehammer.

    Alla stazione di Bjorli puoi cambiare e prendere la famosa Ferrovia di Rauma.

  • La Ferrovia di Rauma

  • Raumabanen
    Raumabanen.
    Photo: Leif Johnny Olestad / Visitnorway.com

    La Ferrovia di Rauma è descritta come una  delle “linee ferroviarie più belle e selvagge” della Norvegia, un tratto di 114 chilometri che avrà sempre un posto speciale nel cuore di Østlund.

    “Da Bjorli fino giù a Åndalsnes potrai sperimentare alcuni dei panorami più incredibili di questa zona della Norvegia. Secondo me è probabilmente il tratto più bello che questo paese possa offrire”, aggiunge.

    Il viaggio in treno dura circa un’ora e 40 minuti e include attrazioni come la valle di Romsdalen, la parete di Trollveggen e il caratteristico ponte Kylling. Se viaggi sulla Ferrovia di Dovre puoi comodamente cambiare alla stazione di Dombås per la Ferrovia di Rauma. Il treno è stato adattato appositamente al turismo, con finestrini panoramici e accompagnamento di guide in estate.

    Da Åndalsnes, villaggio sul fiordo chiamato anche “la capitale dell’arrampicata”, puoi fare l’impegnativa escursione alla cresta di Romsdalseggen, praticare sci escursionismo o percorrere la Strada Turistica Nazionale Geiranger-Trollstigen.

  • La Ferrovia del Sørland

  • Sørlandsbanen
    Sørlandsbanen.
    Photo: Svein Magne Morken / Vy

    Il viaggio in treno di otto ore tra Oslo e Stavanger può non avere la fama di itinerario “selvaggio” come i suoi equivalenti più settentrionali, ma è comunque un’alternativa molto più piacevole e pittoresca rispetto a viaggiare in auto se stai andando nel “ridente sud”.

    Il treno passa accanto a tante destinazioni preferite dalle famiglie come il più grande parco acquatico della Scandinavia, Bø Sommarland nel Telemark, e Kristiansand, nota come la capitale estiva del sud con le tante belle spiagge e attrazioni per le famiglie, come lo Zoo e parco divertimenti di Kristiansand.

    “Molti immaginano una linea ferroviaria proprio in riva al mare, ma la maggior parte della Ferrovia del Sørlandet fu costruita nell’entroterra per evitare i bombardamenti in tempo di guerra. È infatti solo arrivando a Egersund che si vede l’oceano. Prima ci sono per lo più valli e foreste. Da Nelaug una linea secondaria conduce ad Arendal, con zone bellissime lungo il percorso”, dice Østlund.

    La Ferrovia del Sørlandet permette anche di raggiungere facilmente i magnifici paesaggi costieri della Norvegia meridionale e le piccole cittadine con le case in legno dipinte di bianco come Risør, Grimstad, Mandal, Flekkefjord ed Egersund.

  • La Ferrovia di Røros

  • Rørosbanen
    Rørosbanen.
    Photo: Vy

    La Ferrovia di Røros fu aperta nel 1877 ed è la più antica linea ferroviaria della Norvegia. Il viaggio di cinque ore collega Hamar (a un’ora di treno da Oslo) e Trondheim attraversando magnifici paesaggi naturali e misteriose foreste nella valle di Østerdalen prima di giungere a Røros, caratteristica cittadina mineraria patrimonio UNESCO, e proseguire fino a Støren.

    “Molti considerano la Ferrovia di Røros un po’ noiosa, ma in realtà c’è tanto da vedere se ti prendi il tempo di osservare con calma. Nelle vaste distese di foresta  potresti – con un pizzico di fortuna –avvistare alci, ghiottoni, linci, lupi e orsi”, dice Østlund.

  • La Ferrovia di Ofoten

  • Ofotbanen
    Ofotbanen.
    Photo: Jernbaneverket / Roar G. Nillson

    Una volta chiamata “l’ottava meraviglia del mondo”, la Ferrovia di Ofoten è la linea ferroviaria più settentrionale della Norvegia e partendo da Narvik, sul fiordo di Ofotfjord, percorre la vecchia linea per il trasporto dei minerali di ferro. Il treno corre attraverso un paesaggio storico, magnifico e selvaggio, con vedute fantastiche del fiordo, di frastagliate cime montuose e scroscianti cascate. Il viaggio fino al confine svedese impiega circa un’ora, per poi continuare verso sud attraverso la Svezia per Stoccolma o altre destinazioni in Europa.

    Di questo viaggio non è soltanto il panorama ad essere suggestivo. Le tracce dei manovali o sterratori (“rallare” in norvegese) che costruirono la ferrovia a fine ‘800 creano un contesto affascinante. Lo stesso per i segni della Seconda guerra mondiale: gran parte del conflitto durante la Battaglia di Narvik ebbe luogo vicino alla ferrovia, che era la rotta di esportazione per l’Europa dei più grandi e importanti depositi di materiali ferrosi.

    Scendi alla stazione di Katterat, circondata da graziose case dipinte di rosso, e torna verso Rombaksbotn, sul fiordo, con un’escursione a piedi lungo la bellissima Rallarvegen, la vecchia strada dei manovali. In estate sono disponibili tour guidati e il ritorno a Narvik in gommone. Se ami sciare la stazione sciistica Narvikfjellet è aperta fino a maggio, e in estate la funivia ti porta fino in cima alla montagna dove puoi godere di una strepitosa vista sul fiordo.

Organizza il tuo viaggio con Entur

La travel app Entur dà consigli per viaggiare da un posto all’altro in pullman, treno, nave e aereo, sia che tu voglia controllare quando parte il prossimo pullman dalla località in cui ti trovi, o che stia pianificando una vacanza dal Vestfold fino alle Vesterålen. Puoi anche acquistare i biglietti per quasi tutte le tratte tramite Entur (nel modo più semplice usando la loro app).

Scarica Entur da AppStore o da Google Play

Servizi ferroviari passeggeri in Norvegia

Vy
Vy (precedentemente NSB) ti porta in quasi tutta la Norvegia, attraverso 2.577 ponti e 733 tunnel. La stazione ferroviaria più settentrionale è nella città di Bodø.

Flytoget Airport express
Flytoget è un collegamento rapido che ti trasporta per i 50 chilometri tra la Stazione Centrale di Oslo e l’Aeroporto di Oslo in meno di 20 minuti, e fino all’opposto capolinea la stazione di Drammen in meno di un’ora.

Setesdalsbanen
La Ferrovia Setesdalsbanen, nella parte più meridionale della Norvegia, fu costruita nel 1896 e chiusa nel 1962, ma aperta di nuovo come ferrovia storica solo due anni dopo. I treni a vapore che hanno più di 100 anni viaggiano su uno stretto binario tra Kristiansand e Byglandsfjord.

Approfitta delle migliori offerte

Guarda la nostra selezione di operatori di fiducia che lavorano con impegno per accontentarti.

Inizia a pianificare il tuo viaggio

Filtra la tua ricerca e guarda tra le offerte qui sotto.

×
  • Filters
    Filter Your Search
    • Show More
    • No available filters
    • Show More
    • No available filters
    Clear Filters
  • View
  • Sort By
Filter Your Search
  • Show More
  • No available filters
  • Show More
  • No available filters
Clear Filters
Back To Top

Continua a leggere

Your Recently Viewed Pages

Torna su