Skip to main content

Viaggi LGBTIQ+
in Norvegia

Paesaggi aperti, menti aperte. La Norvegia è stata tra i primi paesi al mondo a riconoscere uguali diritti a tutti, a prescindere dal proprio orientamento sessuale. Nel 2024 l'Oslo Pride si svolgerà dal 21 al 29 giugno e si concluderà con l'evento principale, la Pride Parade. Quest'anno sarà il 50° anniversario dell'Oslo Pride in Norvegia.

La maggior parte dei norvegesi, come gli altri scandinavi, ha un atteggiamento liberale nei confronti della sessualità e dell’identità di genere e il paese è stato tra i primi a promulgare leggi antidiscriminatorie nei confronti di gay e lesbiche.

Di fatto la Norvegia si posiziona tra i primi 10 paesi nell'annuale Rainbow Europe Map del 2022 di ILGA-Europe.

Attualmente le coppie omosessuali hanno gli stessi diritti delle coppie eterosessuali, incluso il matrimonio in chiesa, l'adozione e la procreazione assistita. La Norvegia è fiera di avere molte personalità dichiaratamente gay o lesbiche tra politici e celebrità dello sport e dello spettacolo.

Ma non è sempre stato così. Il 2022 ha segnato il 50° anniversario della depenalizzazione dell’omosessualità in Norvegia.

“Per me, quale leader di FRI (Organizzazione norvegese per la diversità sessuale e di genere), è importante guardare con gratitudine a chi in passato ha fatto approvare questo cambiamento nella legislazione. Perché è stato un lavoro difficile, e lo è tuttora. Dobbiamo continuare a mantenere alta l’attenzione,” afferma Inge Alexander Gjestvang.

Scopri tutto un mondo di posti ed eventi queer

Per i viaggiatori è bello sapere che la Norvegia è un paese aperto alla comunità LGBTIQ+.

“Trovo che in Norvegia siamo molto bravi a rendere quasi tutto accessibile a tutti. Di rado mi capita di cercare quali sono i posti sicuri dove andare, perché la maggior parte lo sono”, dice Majken Helén Evensen, Transformation Manager presso Strawberry e volontaria all’Oslo Pride.

Se sei in cerca di bar, locali ed eventi culturali rivolti in particolar modo a un pubblico queer, ne troverai la maggior parte nelle grandi città come Oslo, Bergen e Trondheim. L’Oslo Pride è un grande evento annuale che attira migliaia di persone, nel quale i diritti umani e i temi LGBTIQ+ definiscono l’agenda attraverso arte, cultura, politica – e feste.

“Credo sia importante che ci siano posti in cui una persona queer può andare e sentirsi rilassata e sicura. Sia i nightclub rivolti a un pubblico queer sia gli altri locali hanno una politica inclusiva,” dice Gjestvang, leader di FRI.

Si trovano locali rivolti a persone LGBTIQ+ anche in altre città, come Stavanger, Tromsø e Bodø. Guarda questa breve guida della gente del posto per viaggiatori queer in Norvegia:

Osle Pride

Approfitta delle migliori offerte

Ecco una selezione di operatori per organizzare al meglio il tuo viaggio.

Scopri di più

Ultime pagine visualizzate