Skip to main content

“Ci chiamano le regine del treno.”

Gudrun Folkedal

Non ci vedi doppio …

… incontra Gudrun …

… e la sua sorella gemella, Halldis.

Scopri la Ferrovia di Bergen con

Le Locomotwins

“All’inizio avevo intenzione di fare l’insegnante, ma un giorno ero seduta fuori a leggere il giornale a casa di mia nonna, accanto a cui passa la ferrovia, e vidi un annuncio. Diceva che stavano cercando un macchinista. Proprio in quel momento passò un treno e sentii il suo fischio,” racconta Gudrun Folkedal.

“Pensai: questo è un segno degli dei della ferrovia,” dice Gudrun.

Ora, quasi dieci anni dopo, non rimpiange per niente la sua scelta. Gudrun ha trovato il lavoro dei suoi sogni.

“Tutta questa gente felice … e la natura, specialmente la natura nella parte occidentale del paese, è davvero meravigliosa. Amo il mio lavoro,” prosegue Gudrun.

La Ferrovia di Bergen è una delle tratte abituali di Gudrun. Oggi lei è seduta tra i passeggeri, mentre la sua sorella gemella, Halldis Folkedal, guida il treno che viaggia da Oslo, nella Norvegia orientale, fino a Bergen, sulla costa occidentale.

Il viaggio dura tra le sei ore e mezza e le sette ore e mezza, a seconda delle partenze.

Segui le due gemelle in questo viaggio e leggi i consigli da insider sui posti e sulle attività da non perdere lungo il percorso.

Halldis fa la macchinista di treni da quasi cinque anni. Sebbene abbia un master in danza, voleva provare qualcosa di nuovo anche lei, proprio come la sua gemella.

“La professione di macchinista ferroviario mi allettava. Inoltre riesci a stare a contatto con la natura,” spiega Halldis.

Con stazioni in alta montagna, valli ricche di vegetazione che cambia colore in base alla stagione e fiordi scintillanti disseminati lungo il percorso, fare il macchinista ti assicura un posto in prima fila per ammirare il meglio della natura norvegese.

Con un po’ di fortuna puoi anche avvistare renne, alci o volpi.

È facile capire perché la Ferrovia di Bergen viene spesso definita uno dei viaggi in treno più spettacolari al mondo.

Per Halldis è significativo anche il fatto di poter trasportare passeggeri e merci in un modo maggiormente sostenibile.

“Prendere il treno è uno dei modi di viaggiare più rispettosi dell’ambiente,” afferma.

“Ci si sente potenti a guidare un veicolo così enorme.”

Halldis Folkedal

In Norvegia le due sorelle sono conosciute come le lokfører-tvillingene, ‘le gemelle macchiniste'.

Il personale delle stazioni e gli altri macchinisti hanno perfino un modo speciale di salutare le famose gemelle: con un inchino degno delle regine del treno.

Le “Locomotwins” hanno un account Twitter e Instagram, dove tutti possono seguirle nei loro viaggi attraverso la Norvegia:

“Ci piace dire che abbiamo la vista dall’ufficio più bella al mondo.”

Gudrun Folkedal

La Ferrovia di Bergen: un tragitto ricco di storia

La Ferrovia di Bergen fornisce da oltre un secolo un collegamento tra la Norvegia occidentale e quella orientale. Sebbene la ferrovia sia stata aperta nel 1909, la sua progettazione risale al 1871.

Hanno stimato che ben 2.400 manovali o sterratori (chiamati rallare, in norvegese) lavorarono alla costruzione della ferrovia. Il territorio montuoso lungo il percorso rese complicato il procedere dei lavori, specialmente nel tratto lungo 100 chilometri in alta montagna tra Mjølfjell e Geilo.

“Era arte ingegneristica all’avanguardia quando venne costruita la ferrovia. Ne andiamo fieri,” dice Halldis.

Venne costruita anche una lunga strada di servizio accanto al percorso, per trasportare equipaggiamento e viveri durante la costruzione della Ferrovia di Bergen. Questa strada, chiamata Rallarvegen, la strada dei manovali, è adessouno dei percorsi ciclabili più popolari della Norvegia durante l’estate.

L’itinerario di 82 chilometri parte da Haugastøl, passa per Finse, e ti fa attraversare fantastici paesaggi montani fino ad arrivare giù a Flåm, piccolo villaggio sull’Aurlandsfjord. Oppure puoi proseguire in bici fino a Voss.

“Se saluti il treno con la mano mentre vai in bici sulla Rallarvegen, il macchinista ti renderà il saluto suonando un fischio,” racconta Gudrun.

“La ferrovia collegava la Norvegia. La rendeva unita.”

Halldis Folkedal

Oggi la Ferrovia di Bergen fa parte di uno dei tour più popolari in Norvegia: Norway in a nutshell.

La maggior parte delle persone inizia l’itinerario da Bergen o da Oslo e cambia treno alla stazione di Myrdal per salire sulla famosissima ferrovia Flåmsbana: un vecchio treno ti porta attraverso ben 20 tunnel fino giù al villaggio di Flåm, in riva al fiordo, da cui puoi imbarcarti per una crociera sull’Aurlandsfjord e sul vicino Nærøyfjord, Patrimonio UNESCO.

È anche possibile cominciare il tour da Voss, Geilo o Flåm, e personalizzare l’itinerario, la sua lunghezza e le attività come preferisci. Questo tour è un modo piacevole e sostenibile per esplorare la Norvegia.

Molte delle stazioni lungo la Ferrovia di Bergen sono situate in posizioni straordinarie, con tantissime attività e cose da vedere nei dintorni. Per essere sicuro di non perderti nulla, scendi dal treno e fai una sosta lungo il viaggio in una (o più) delle stazioni, per vivere un’esperienza completa.

Preparati ...

Tutto quello che ti serve sapere sul viaggio in treno tra Oslo e Bergen:

Lascia che le Locomotwins ti facciano da guida alle soste più belle sulla Ferrovia di Bergen

Partiamo

Approfitta delle migliori offerte

Ecco una selezione di operatori per organizzare al meglio il tuo viaggio.

Ultime pagine visualizzate