Dynamic Variation:
Offers
x

There was not an exact match for the language you toggled to. You have been redirected to the nearest matching page within this section.

Choose Language
Toggling to another language will take you to the matching page or nearest matching page within that selection.
Search & Book Sponsored Links
Search
or search all of Norway
Lyngør
Lyngør.
Photo: Terje Rakke / Nordic Life AS - Visitnorway.com
Campaign
Course
Event
Partner
Media
Meetings
Travel Trade
Ad

Consigli per farti stare al sicuro e all'asciutto

Più o meno a tutti gli abitanti della Norvegia scorre acqua salata nelle vene e imparano in tenera età come comportarsi in mare e lungo la riva. Ma ciò non vale per i nostri visitatori, che potrebbero aver bisogno di alcuni consigli per stare al sicuro e all'asciutto.

Indossare il giubbotto di salvataggio a bordo di tutte le barche di meno di otto metri di lunghezza è obbligatorio in Norvegia, con alcune eccezioni. Non devi indossarlo se gareggi in uno sport acquatico o se affitti una barca su un piccolo lago, ma è comunque consigliabile farlo.

Non bere quando sei in mare, alcol e nautica non vanno d'accordo.

Mantieni il controllo...

A qualunque attività ti stia dedicando, fallo sempre in sicurezza. Non sovraccaricare la tua imbarcazione. Non stare in piedi sulle barche piccole, e cerca di mantenere sempre il centro di gravità basso. Quando sali su una barca piccola, cerca di posizionare il piede il più vicino possibile alla linea centrale.

... e fai in modo di bilanciare anche la barca

In caso di maltempo e onde alte, cerca di prenderle con la prua invece che di fianco. Questo aiuterà la barca tagliarle e a rimanere stabile. Evitare di indossare stivali di gomma, perché si riempirebbero d'acqua e se cadi in mare sarebbe difficile nuotare.

Uomo in mare

Se cadi in acqua, è importante uscire al più presto possibile. Anche d'estate l'ipotermia può essere più rapida di quanto pensi, quindi togli i vestiti bagnati e asciugati il più velocemente possibile. Getta un dispositivo di galleggiamento il più presto possibile, ma non buttarti in acqua. Se il dispositivo di galleggiamento ha una corda attaccata, o un faro lampeggiante, allora tanto meglio.

Fai attenzione quando salvi qualcuno

Quando tiri qualcuno sulla tua imbarcazione, fai attenzione a non farla ribaltare soprattutto se è piccola. Quando la persona soccorsa esce dall'acqua sembrerà improvvisamente più pesante, il che farà inclinare la barca verso un lato. Sulla barche piccole è meglio tirare su dall'acqua a prua o a poppa, così sarà più difficile che la barca si rovesci.

Se l'imbarcazione si è rovesciata ma galleggia ancora, non cercare di allontanarti da essa a nuoto, ma rimanere nelle vicinanze e aspetta i soccorsi. Se possibile sali sulla barca, ma fai attenzione a non renderla instabile.

Coste, fiumi e laghi

Il freddo e l'umidità non sono solo pericolosi in mare. Si può altrettanto facilmente cadere dalla riva di un lago o di un fiume.

Gran parte della Norvegia è piuttosto ripida e bagnata dalle acque, una combinazione ideale per il rafting, ma mai da soli. Devi sempre andare insieme a una guida che abbia le attrezzature e le conoscenze per essere in sicurezza in ogni momento.

Se stai guadando un fiume, valuta attentamente la forza della corrente. L'acqua ha una potenza enorme e potrebbe farti cadere prima che te ne renda conto. Un bastone può aiutarti a mantenere l'equilibrio.

Se cadi in un fiume e vieni trascinato a valle, cerca di mantenere una posizione seduta con le gambe tese nella direzione in cui sta andando, in modo da evitare di essere colpito da rocce e altri ostacoli. Tieni i piedi sopra l'acqua in modo che non si impiglino in rocce e detriti sul fondo, che potrebbero trascinarti giù se la corrente è abbastanza forte. Puoi controllare la direzione in cui vai "nuotando" con le braccia.

Sicurezza significa più divertimento quando...

Da sapere

Consigli per farti stare all'asciutto e al sicuro
  1. Pensa alla sicurezza, e ricorda che la pianificazione riduce i rischi e ti garantisce più divertimento e meno problemi.
  2. Porta l'attrezzatura necessaria. Deve essere in buone condizioni e facilmente accessibile.
  3. Rispetta il mare e il tempo. Esci in barca quando è sicuro.
  4. Segui le regole del mare, e assicurati di conoscerle.
  5. Indossa il giubbotto di salvataggio o altri dispositivi di galleggiamento.
  6. Assicurati di aver riposato e non guidare un'imbarcazione sotto l'effetto di alcool o droghe.
  7. Fai attenzione, e ricorda che la sicurezza, l'ambiente e il benessere di tutti, sono una responsabilità comune.
Stai pensando di pilotare una grande barca?

Se si è nati dopo il ​1° gennaio 1980, è necessario disporre di una patente nautica ("båtførerprøven") per pilotare una barca di più di 8 metri di lunghezza, o con più di 25 cavalli di potenza, nelle acque norvegesi. Anche se non è obbligatorio per coloro nati prima di questa data, è consigliabile averla lo stesso.

Una certificazione simile o superiore di un paese della Comunità Europea è anch'essa accettabile.

Numeri di telefono d'emergenza

  • 110 - Vigili del fuoco
  • 112 - Polizia
  • 113 - Ambulanza
  • 120 - Emergenza in mare
  • 22 59 13 00 - Centro antiveleni
  • 1412 TDD (telefono per i non udenti)

Continua a leggere

Your Recently Viewed Pages

Torna su

Ad
Ad
Ad