Dynamic Variation:
Offers
x

There was not an exact match for the language you toggled to. You have been redirected to the nearest matching page within this section.

Choose Language
Toggling to another language will take you to the matching page or nearest matching page within that selection.
Search & Book Sponsored Links
Search
or search all of Norway
Hurtigruten
Hurtigruten.
Photo: Ørjan Bertelsen / Hurtigruten
Campaign
Course
Event
Partner
Media
Meetings
Travel Trade

Borse, posate e imballaggi di plastica saranno presto un ricordo del passato sull’Hurtigruten, che abolirà tutta la plastica monouso dalle proprie navi. L’attenzione alla questione ambientale sarà una parte importante dell’esperienza di viaggio.

Pubblicato: 27 aprile 2018​

Ultimamente ci sono state molte notizie sui media riguardo a una delle minacce incombenti per l’ambiente ai nostri giorni - le enormi quantità di plastica che galleggiano in tutti gli oceani, con conseguenze potenzialmente fatali per la vita nei mari.

Le cifre sono davvero terribili e sconvolgenti: ogni minuto finiscono in mare 15 tonnellate di plastica. Se questo trend continua nell’oceano ci sarà più plastica che pesci  nel giro di 30 anni.

In questo contesto la compagnia norvegese di navi da crociera Hurtigruten si è assunta un impegno tangibile: come prima azienda nel paese ha iniziato a rimuovere tutta l’inutile plastica monouso dalle proprie navi, da borse e posate di plastica a imballaggi monouso e cannucce usa e getta.

Questa notizia segue numerose altre misure ecosostenibili prese da Hurtigruten, come la decisione di trasformare la maggior parte della propria flotta in navi ibride. Il 2 luglio tutta la plastica monouso sarà abolita dalle navi della compagnia.

Ripulire da tonnellate di plastica

Hurtigruten

Hurtigruten.
Photo: Ørjan Bertelsen / Hurtigruten

“Noi di Hurtigruten ci siamo concentrati da anni sul problema dell’inquinamento da plastica. Si parla molto dell’impatto che ha la plastica sui nostri oceani. Ma è ora di passare all’azione. Eliminando tutta la plastica monouso dalle nostre navi già da questa estate speriamo di indurre altri a seguirci. È possibile fare qualcosa adesso e gli oceani non hanno bisogno di ulteriori esitazioni”, dice in una conferenza stampa Daniel Skjeldam, CEO di Hurtigruten.

In pratica ciò significa una riduzione annuale di diverse tonnellate di plastica dalle navi Hurtigruten. Solo le cannucce monouso costituiscono 2,8 tonnellate di rifiuti di plastica all’anno, mentre 400.000 bicchieri di plastica hanno un peso di circa 5 tonnellate.

“Ogni anno gli ospiti e i dipendenti di Hurtigruten ripuliscono tonnellate di plastica dalle spiagge delle zone in cui operiamo. Noi siamo testimoni tutti i giorni del problema dell’inquinamento da plastica e dobbiamo darci da fare. Lavorare in aree incontaminate come facciamo noi comporta anche delle responsabilità”, dice Skjeldam.

Tutti devono contribuire

Hurtigruten

Hurtigruten.
Photo: Ørjan Bertelsen / Hurtigruten

Naturalmente questo è un tema che preoccupa molti norvegesi. In un recente sondaggio il 72% di coloro che hanno risposto ha affermato che la plastica negli oceani dovrebbe essere la priorità ambientale più importante di quest’anno in Norvegia. L’82% ha risposto che ritiene che la Norvegia abbia una responsabilità particolare per un oceano pulito e in salute.

L’amministratore delegato di Hurtigruten sottolinea che tutti devono contribuire a salvare gli oceani. La compagnia al momento sta trattando con i suoi fornitori per la riduzione della plastica.

“Nessuno può vincere la guerra contro la plastica da solo, senza alleati. Per questo motivo poniamo richieste elevate ai nostri fornitori. Il nostro obiettivo è diventare la prima compagnia navale plastic-free al mondo. Questo è il nostro primo passo”, afferma Daniel Skjeldam.

Creare degli ambasciatori

Hurtigruten

Hurtigruten.
Photo: Ørjan Bertelsen / Hurtigruten

Rune Thomas Ege, responsabile della comunicazione di Hurtigruten, spiega che l’attenzione della compagnia per l’ambiente è una parte costante e importante dell’esperienza di viaggio.

“Invece di maggiordomi e show di Broadway abbiamo un  team di esplorazione sulle nostre navi, sia quelle lungo la costa norvegese sia sulle rotte internazionali. Qui biologi, glaciologi, fotografi, storici, esperti dell’outdoor e altri ancora, tengono lezioni e accompagnano i nostri ospiti in escursioni sul territorio”, dice Ege a Visit Norway.

Sottolinea le giornate di pulizia delle spiagge, in cui le singole navi organizzano la pulizia delle coste, come un esempio della passione per l’ambientalismo degli ospiti di Hurtigruten. Inoltre i passeggeri e l’equipaggio portano sempre con sé i sacchetti per i rifiuti durante le escursioni a terra.

“Il nostro obiettivo è ovunque lo stesso: lasciare un posto in condizioni migliori di come l’abbiamo trovato.”

Ege fa notare che Hurtigruten ha già da anni un’attenzione all’ecologia e che molti piccoli passi possono fare la differenza.

“È tutta una questione di far provare dal vivo queste cose alla gente e farli diventare così degli ambasciatori verdi. E a loro piace!”, conclude.

Pubblicità

Nordic Choice Hotels - una catena di hotel unica

Thon Hotels - Colazione fantastica inclusa

Hurtigruten -  "La più bella crociera al mondo"

Widerøe - la maggiore linea regionale scandinava

Your Recently Viewed Pages

Torna su

Ad
Ad
Ad