Dynamic Variation:
Book
Choose Language
Search & Book
Norway Now
Search
or search all of Norway
Romsdalshorn, Vengedalen Romsdalshorn, Vengedalen
Credits
Romsdalshorn, Vengedalen.
Photo: Øyvind Heen - Visitnorway.com
Campaign
Partner

Informazioni, statistiche e trend del turismo in Norvegia.

Un'annata atipica

Il 2015 è stato un anno atipico per il turismo in Norvegia. Nonostante il declino del settore petrolifero abbia generato meno viaggi d'affari, grazie al cambio favorevole verso la Corona norvegese ci sono stati più tustisi. Per la prima volta dal 2010, c'è stato un notevole incremento di pernottamenti di turisti sia nel periodo estivo che in quello invernale. Anche il tasso di soddisfazione dei turisti è incrementato rispetto agli anni precedenti.

I numeri del 2015

Ci sono stati pernottamenti per un totale di 31,6 milioni in strutture commerciali nel 2015, con un incrememnto del 4% rispetto all'anno prcedente. Il numero di turisti stranieri ospitati negli alberghi norvegesi* è cresciuto del 12% raggiungendo i 3,6 milioni, 382.000 in più rispetto al 2014. I pernottamenti in hotel per le vacanze sono cresciuti del 13%.

*Il numero di turisti viene calcoato con i pernottamenti di almeno una notte sia per  viaggi d'affari che per vacanze.

Non solo fiordi

Sono in molti ad associare la Norvegia alla natura, ai fiordi, alle montagne, al freddo e all'aurora boreale. Ma nel 2015, il 5% in più degli intervistati rispetto al 2014 hanno affermato di aver trovato in Norvegia cultura e storia interessanti. C'è stato anche un 5% degli intervistati che ha detto di aver trovato una vita urbana molto attiva. 

Mercati principali

I mercati principali della Norvegia sono Germania, Svezia, Danimarca, Regno Unito e Olanda. Il numero di ingressi dagli Stati Uniti ha continuato a salire e anche Francia, Italia e Spagna hanno riguadagnato terreno.

Continua a leggere

Leggi tutte le statistiche dettagliate sul turismo in Norvegia nel 2015

Continua a leggere

Your Recently Viewed Pages
Ad
Ad
Ad