Dynamic Variation:
Offers
x

There was not an exact match for the language you toggled to. You have been redirected to the nearest matching page within this section.

Choose Language
Toggling to another language will take you to the matching page or nearest matching page within that selection.
Search & Book Sponsored Links
Search
or search all of Norway

Vieni a provare il calore e la quiete della media stagione

Arriva in Norvegia al momento giusto
Vieni in Norvegia appena prima o dopo l’alta stagione e riceverai un caldo benvenuto dagli abitanti, troverai un clima solitamente mite e località meno affollate.
A person enjoying the view during a hike at Andøya
Hiking at Andøya.
Photo: Visit Andøy
Ad

In tutta la Norvegia la media stagione è come una finestra che di solito prima era in parte chiusa, ma ora è spalancata su innumerevoli opportunità, perfino su un’isola con una natura incontaminata 300 chilometri a nord del Circolo polare artico.

“Anche se i panorami stupendi restano gli stessi durante tutto l’anno, i colori cambiano in modo straordinario prima e dopo l’estate”, dice l’artista fotografo Espen Tollefsen mentre si muove in mezzo alle sue gigantografie sul tema del paesaggio costiero nelle diverse stagioni.

L’Atelier Nøss, una collettiva d’arte di famiglia di Espen Tollefsen, è situato sul versante esterno dell’isola di Andøya alle Vesterålen – il lato che si affaccia sul mare aperto.

Photo collage of Atelier Nøss

Il collage fotografico dell’artista Espen Tollefsen mostra la famiglia presso il loro Atelier Nøss sull’isola di Andøya: la sorella Siri, lo stesso Espen, la madre Åse, il padre Gunnar e la moglie Heidi Marie Kriznik.

“C’è una particolare limpidezza nella luce che non si trova in piena estate. La pre-estate e il pre-autunno sono periodi fantastici che non bisognerebbe farsi sfuggire”, sostiene Tollefsen.

Camere e spazio a disposizione

Essendo una delle nazioni più lunghe al mondo la Norvegia è piena di luoghi interessanti da visitare e di posti dove pernottare sia nuovissimi che storici, molti dei quali sono al completo in alta stagione, in alcuni casi quasi dall’anno prima. Ma se sposti il tuo programma di una settimana prima o dopo, trovi di solito ancora camere libere nei periodi meno affollati.

I viaggiatori possono pernottare in molti posti ad Andøya, ad esempio nell’edificio cubista, firmato dall’architetto Irene Sævik, della collettiva d’arte Atelier Nøss.

Atelier Nøss, Andøya
Atelier Nøss, Andøya.
Photo: Espen Tollefsen

La ripresa della media stagione

Una delle attrazioni naturalistiche più popolari in Norvegia ha proprio sede ad Andøya e per molti viaggiatori il safari fotografico alle balene dalla cittadina di Andenes è in assoluto il momento saliente del viaggio.

“Il fatto che il Whale Safari di Andenes sia aperto praticamente tutto l’anno ha aiutato le altre aziende, come i ristoranti e gli hotel, a riuscire a prolungare l’attività ben oltre il tradizionale periodo di alta stagione”, dice Tollefsen.

Vesterålen
Vesterålen.
Photo: Marten Bril/visitvesteralen.com

Un ottimo esempio è la piccola località di Nyksund alle Vesterålen che prima era un villaggio di pescatori rimasto totalmente disabitato, ma ora è stato ripopolato da nuovi abitanti che hanno ottenuto grande successo con il ristorante gourmet Ekspedisjonen. Sono stati seguiti da altri che offrono servizi simili ad abitanti e viaggiatori.

Da chiusi ad aperti

“Una bella tendenza è il fatto che anche i piccoli negozi e le attività di servizio che prima erano aperti solo in alta stagione, ora tengono aperto quasi tutto l’anno”, dice Tollefsen con entusiasmo.

“Il negozio locale di alimentari ha chiuso diverse volte prima che i nuovi proprietari rilevassero l’attività e la trasformassero in Nordmela landhandleri, che oltre ai prodotti di base offre un’ampia scelta di cibi locali e altre delicatezze. Servono anche piatti e bevande che puoi consumare sul posto o da asporto”, aggiunge.

“I posti particolari come questo stanno diventando sempre più popolari tutto l’anno per un nuovo tipo di turista che è veramente interessato alla vita locale.”

Attività disponibili

Altre destinazioni norvegesi molto frequentate riportano tutte questi stessi motivi per scegliere di recarvisi appena prima o dopo i periodi più affollati.

Lene Lunde dell’ufficio turistico della regione di Stavanger dice che nella sua zona c’è un clima mite tutto l’anno. E poi appena al di fuori dell’alta stagione gli abitanti sembrano avere più tempo per i visitatori, mentre le tariffe dei pernottamenti sono di solito più basse.

“A dire il vero si riescono spesso a realizzare fotografie e filmati più spettacolari in bassa stagione e posso assicurare che alcune delle albe e tramonti più belli si possono ammirare dal Preikestolen (il Pulpito) o da altre mete di escursioni proprio in bassa o in media stagione”, confida.

A person watching the sunrise at Preikestolen (The Pulpit Rock) in Ryfylke
Preikestolen.
Photo: Outdoorlife Norway

Ci sono tutta una serie di cose che si possono fare al di fuori dell’alta stagione, sull’isola di Andøya, nella regione di Stavanger e in molti altri luoghi: “Puoi praticare tutto l’anno attività come RIB, SUP, surf, crociere sui fiordi ed escursionismo, inoltre ogni stagione offre superbe esperienze culinarie. Concerti e festival vengono programmati di continuo, indipendentemente dalla stagione, e i musei sono sempre aperti”, dice Lene Lunde della regione di Stavanger.

Espen Tollefsen, residente ad Andøya non solo in estate, aggiunge: “Abbiamo due tipi di cicloturista qui: quelli che sono abbastanza sfiniti e quelli che hanno ancora un mucchio di energia. Dipende dalla stagione, se hanno il vento contrario o favorevole”, dice ridendo.

Prova la media stagione in Norvegia

Non serve aspettare di essere qui per scoprire tutte le offerte. Filtra la tua ricerca e guarda i risultati qui sotto.

×
Your Recently Viewed Pages

Torna su

Ad
Ad
Ad