Dynamic Variation:
Book
Choose Language
Search & Book
Search
or search all of Norway
Hellesylt Hellesylt
Credits
Hellesylt.
Photo: Samuel Taipale/visitnorway.com
Campaign
Partner

Combinare fiordi e montagne è così facile

Scopri come Samuel e Hildegunn Taipale si preparano per il loro esotico e tranquillo viaggio di andata e ritorno.

Hildegunn e Samuel Taipale appaiono nel film che hanno contribuito a produrre sul loro viaggio estivo attraverso le montagne e i fiordi norvegesi. Samuel ci racconta i retroscena.

In pochi giorni la coppia è riuscita a vedere e filmare la Strada Atlantica, Knuten a Geiranger, Dalsnibba, Hellesylt, Trollstigen, il traghetto Molde-Vestnes, Ålesund e altro ancora.

L'apparecchiatura usata in questo film: Panasonic GH4, GoPro Hero 4 e Phantom 2 quadcopter.

Da dove è nata l'idea di dare un tocco cinematografico a questo viaggio?
«L'idea è nata da una conversazione che ho avuto con il mio buon amico Matti Haapoja. Lui è un regista fantastico e un maestro nella guida dei droni. Stavamo progettando di fare questo viaggio nella Norvegia occidentale con le nostre mogli e abbiamo pensato che avremmo potuto filmare la nostra avventura. Il mio compito con mia moglie era di riprendere il nostro gruppo in luoghi suggestivi.»

Come hai fatto a filmare con il drone?
«I droni moderni sono abbastanza facile da pilotare. Quando si filma con un drone è necessario immaginare il soggetto da una prospettiva completamente diversa e a come adattarlo al resto del film. Matti è molto abile in questo.»

Quale pensate sia la parte più bella del film?
«Il pezzo forte deve essere il finale con la tranquillità del fiordo, che noi abbiamo scoperto sulla strada di casa. Avevamo praticamente finito di girare, ma mentre guidavamo verso casa abbiamo girato l'angolo e ci siamo trovati di fronte questo fiordo dalle acque chiare e brillanti. Subito abbiamo tirato fuori i nostri kayak e siamo riusciti a vivere un momento straordinario.»

Qual è stata la sequenza più emozionante?
«Probabilmente la scena in cui siamo seduti vicino al bordo della scogliera a Geiranger. Questa scena è stata girata da un angolatura che la rende molto più drammatica di quanto sia in realtà.»

Com'è cucinare all'aperto in Norvegia?
«Credo che mangiare all'aperto giochi un ruolo fondamentale nella stagione estiva Norvegese. Pescavamo baccalà fresco e lo mangiavamo con patate e burro. Abbiamo anche fatto le frittelle, ottime da mangiare per strada, con marmellata fatta in casa da mio suocero.»

Come fanno le montagne innevate ad associarsi all'idea di una vacanza estiva?
«In Norvegia puoi trovare un po' di neve su alcune cime delle montagne anche d'estate, quindi non è stata una sorpresa per noi. Il tempo era sicuramente più freddo di quanto sperassimo, ma questo non ci ha impedito di divertirci.»

Come influenza l'amore un viaggio del genere?
«Questi viaggi sono molto più divertenti se condivisi col proprio partner e con gli amici. Credo che durante queste avventure si impara anche ad ascoltare le persone care, e sicuramente a scoprire nuovi lati del vostro rapporto.»

Qualche consiglio finale per tutti quelli che vorrebbero intraprendere lo stesso viaggio, ma non sanno come fare?
«In realtà è più facile da farsi che a dirsi. Tutto quello che dovete fare è pianificare il percorso e le cose che volete vedere, radunare le persone giuste, imballare l'auto e partire per una straordinaria avventura in giro per la Norvegia.»

Atlanterhavsvegen
Atlanterhavsvegen
Samuel Taipale/visitnorway.com
Geiranger
Geiranger
Samuel Taipale/visitnorway.com
Ålvundfjord, Sunndal
Ålvundfjord, Sunndal
Samuel Taipale/visitnorway.com
Ålvundfjord, Sunndal
Ålvundfjord, Sunndal
Samuel Taipale/visitnorway.com
Ad

Segui le orme Samuel e Hildegunn

Continua a leggere

Your Recently Viewed Pages
Ad
Ad
Ad