Dynamic Variation:
Offers
x

There was not an exact match for the language you toggled to. You have been redirected to the nearest matching page within this section.

Choose Language
Toggling to another language will take you to the matching page or nearest matching page within that selection.
Search & Book Sponsored Links
Search
or search all of Norway
Oslo
SKAM tour in Oslo.
Photo: VisitOSLO

muteplay/pauseplay/pause
Campaign
Course
Event
Partner
Media
Meetings
Travel Trade
Ad

Zélia esplora la città di SKAM

Voleva vedere la città della sua serie TV preferita ed è stata invitata da VisitOSLO nella capitale norvegese insieme ad altri, dieci in tutto.

Zélia Monteiro di Parigi, Francia, ha potuto incontrare uno dei principali attori di SKAM, vedere i luoghi dove si svolge la serie, e scoprire che Oslo è molto più di quello che vedi sul piccolo schermo.

“È stato davvero uno dei viaggi più belli della mia vita.”

Una parigina a spasso sulle orme di SKAM

Perché sei rimasta affascinata dal dramma adolescenziale SKAM?
“Tantissimi discutevano di SKAM su Twitter, ma io non volevo guardarlo perché non mi piace fare quello che fanno tutti. Ma mi era rimasta la curiosità, così di punto in bianco ho guardato la prima stagione. Mi sono subito innamorata dei personaggi, mi piaceva come è stato filmato e come sembrava diverso, vero e stimolante.”

L’attore di SKAM Henrik Holm è passato di lì mentre eri seduta al caffè Kaffebrenneriet?
“Ero così sorpresa quando l’ho visto davanti alla vetrata della caffetteria. Ho detto solo ‘oh mio dio’ e ho guardato la troupe di VisitOSLO come a dire ‘ma cosa avete fatto’. Insomma, ero davvero felice, e più tardi sono andata a vedere i luoghi di SKAM come la scuola che frequentano i personaggi della serie.”

Oslo
Oslo.
Photo: VisitOSLO

Com’è Oslo nella realtà rispetto all’impressione che ne avevi ricevuto guardando SKAM? 
“Io penso che SKAM spieghi molto della cultura e dell’educazione norvegese, ma non focalizzi sulla bellezza del paesaggio. Mi è sembrato diverso anche perché non hanno mai fatto le riprese di SKAM quando c’era la neve, non hanno mai filmato nei bar, nei ristoranti, o nei posti tipicamente turistici, quindi ho scoperto una Oslo completamente nuova.”

Cos’altro hai fatto a Oslo che non hai mai provato da nessun’altra parte?
“Ho camminato a piedi nudi nella neve, in bikini ad appena 1 grado, per andare nella sauna dove il mio gruppo di VisitOSLO si doveva incontrare. Dopo il caldo della sauna potevamo scegliere se tuffarci nel fiordo o in barili con acqua molto fredda e io ho scelto questi ultimi. Vi assicuro, avrei potuto farlo solo qui a Oslo.”

Oslo
Oslo.
Photo: VisitOSLO

In che altro modo Oslo si differenzia da tutte le altre città?
“In effetti a Oslo puoi respirare, ed è una cosa molto rara per una capitale. È forte anche il numero limitato di turisti, perché senti parlare quasi solo norvegese. Ti dà la sensazione che questo sia un luogo speciale.”

Cosa ti sei portata a casa da Oslo?
“Mi sono portata a casa il mio skipass, il biglietto del treno per l’aeroporto, il mio Oslo Pass, e il biglietto del concerto di Kygo. Sono il tipo di souvenir che mi piace tenere perché erano cose mie. Ho anche comprato una bandiera norvegese e un libro norvegese per bambini ‘Julius på sydentur’, perché mi è venuta voglia di imparare la lingua.”

Che gusto di Oslo ti resterà in mente?
“Ho avuto occasione di mangiare nel bellissimo Itamae sushi bar al ristorante Kamai e ci sono state servite delle ostriche. Mi sono piaciute moltissimo, e non mi era mai capitato prima, quindi senza dubbio non me ne dimenticherò. Mi sono anche piaciute le polpette di pesce e la birra. Ci sono così tante birre buone a Oslo.”

Kamai, Oslo
Kamai, Oslo.
Photo: VisitOSLO

Che consiglio daresti a chi viene a Oslo per la prima volta?
“Visita i musei e i parchi e fai le cose da turista, ma prenditi anche il tempo di camminare e perderti in giro per le strade. Fa’ amicizia con i locali e impara a salutare in norvegese. Tutti sono accoglienti, gentili e simpatici. Possono essere un po’ timidi all’inizio, ma una volta rotto il ghiaccio scopri delle persone meravigliose. Apprezza gli spazi verdi e il cibo e le bevande locali. Adotta un approccio più rilassato di quello che avresti in grandi città come Parigi o New York. Oslo è scoprire cose che non sapevi neppure che avresti potuto vedere e fare. È stato davvero uno dei viaggi più belli della mia vita.”

Leggi di più sulla loro avventura a Oslo

Your Recently Viewed Pages

Torna su

Ad
Ad
Ad