Dynamic Variation:
Offers
x

There was not an exact match for the language you toggled to. You have been redirected to the nearest matching page within this section.

Choose Language
Toggling to another language will take you to the matching page or nearest matching page within that selection.
Search & Book Sponsored Links
Search
or search all of Norway
To people hiking the Midsuntrappene mountain stairway to Rørsethornet near Molde, Norway
Hiking Midsundtrappene to Rørsethornet, Northwest.
Photo: Mattias Fredriksson
Two people watching a man hiking the Fykan mountain stairway from above. Helgeland, Norway
Hiking the Fykan stairway at the Helgeland coast.
Photo: Ole Christian Vale
Watching the view from the top after hiking the Flørli mountain stairway in Lysefjord, Norway
Hiking the Flørli stairs in Lysefjord.
Photo: Thomas Rasmus Skaug / Visitnorway.com
Campaign
Course
Event
Partner
Media
Meetings
Travel Trade

Inizia a salire! Le scale di montagna costruite dall'uomo rappresentano una via facile e sicura per raggiungere la vetta – sebbene molte salite siano abbastanza impegnative ma al tempo stesso ti facciano fare un buon allenamento. Scopri alcune delle scalinate più spettacolari della Norvegia.

Pronto per far lavorare le gambe? Prova a salire su una delle bellissime scalinate di legno o pietra che vengono costruite di continuo sulle montagne di tutta la Norvegia. Quando sarai sulla cima verrai ricompensato da una vista davvero mozzafiato – ma probabilmente sarai rimasto qualche volta senza fiato anche durante la salita.

Le scalinate rendono la camminata in montagna più facile e sicura e, cosa forse più importante, contribuiscono anche a proteggere la natura vulnerabile. Quindi segui le scale e non fare troppe soste anche se le gambe iniziano a far male. Fermati però quando vuoi ammirare il panorama o fare una foto, per non  rischiare d’inciampare.

Geirr Vetti è l'amministratore delegato di Stibyggjaren, un'azienda costruttrice di piste e sentieri che  ingaggia Sherpa del Nepal per la costruzione di scale di montagna e che, negli ultimi anni, ha gestito più di 300 progetti in Norvegia. Di seguito, Geirr Vetti ci consiglia alcune delle più lunghe e spettacolari scalinate di montagna che il paese ha da offrire.

  1. 1. La scala di Flørli nel Lysefjord

    La scalinata di Flørli, sopra il fiordo di Lysefjord, è una delle scale in legno più lunghe al mondo. I 4.444 gradini partono da Flørli e salgono fino al lago Ternevatnet, a 740 metri d'altezza. Se vuoi fare un itinerario circolare puoi seguire il centenario sentiero dei manovali per tornare giù. Il percorso è impegnativo, quindi assicurati di essere preparato adeguatamente.

    Altre cose da vedere e fare: prendi il traghetto per il piccolo villaggio di Flørli, che offre alloggi e ristoranti. Nell'area ci sono anche una miriade di altri sentieri per escursioni, oltre alle classiche mete del Pulpito e di Kjerag, che sono entrambe nei paraggi, vicino alla città di Stavanger.

  2. 2. Midsundtrappene nel Nordovest

    I 2.200 gradini della scalinata in pietra sull'isola Otrøya, nell Nordovest dei fiordi, portano a Rørsethornet a 659 metri sopra il livello del mare. La salita ha una vista panoramica sul mare e su tutto l'arcipelago. Ma attenzione, in alcune parti il sentiero è piuttosto ripido. Se vuoi fare un'escursione leggermente più facile puoi salire sulla vicina montagna di Digergubben, a 527 metri sopra il livello del mare, dove devi scalare "solo" 1.400 gradini per raggiungere la cima.

    Altre cose da vedere e fare: visita Molde, nota come la città delle rose, e la città di Ålesund in stile Art Nouveau. Lì vicino troverai anche la Strada Atlantica, spesso definita come la strada più suggestiva al mondo.

  3. 3. Helgelandstrappa nella Norvegia settentrionale

    Quando sarà finita, nell'autunno del 2019, Helgelandstrappa a Mosjøen sarà la più lunga scala in pietra della Norvegia. I suoi 2.500 scalini portano sulla montagna Øyfjellet, nello Helgeland, a 818 metri di altezza. Se non vuoi scendere di nuovo a piedi, perché non scegli di volare giù con la zip line più lunga del Nordland attraverso il fiume da salmoni Vefsna? Farai un atterraggio perfetto nel giardino del Fru Haugan, l'hotel più antico della Norvegia settentrionale.

    Altre cose da vedere e fare: le vecchie case in legno di Mosjøen meritano una visita. Puoi anche arrampicarti sulla via ferrata di Mosjøen, provare a pescare un salmone oppure fare rafting sul fiume Vefsna. Nelle immediate vicinanze puoi esplorare la grotta Øyfjellgrotta, lunga 500 metri, con una guida.

  4. 4. Il sentiero Prestholtstien a Geilo

    Le montagne Hallingskarvet vicino a Geilo si ergono come un’onda gigante e pietrificata sul vasto Hardangervidda, uno dei maggiori altipiani montuosi della Norvegia. Dall'idilliaca fattoria di montagna Prestholtsetra devi salire circa 2.500 scalini di pietra per un sudatissimo chilometro prima di ammirare lo scenografico panorama sulla vetta. Segui lo stesso percorso per tornare indietro, oppure continua per altri 6,5 chilometri per l'escursione a Prestholtet. 

    A Eggedal, a meno di due ore di distanza, puoi arrampicarti sulla scalinata lungo il bellissimo sentiero Madonnastien, che è stato definito l'escursione più popolare di tutta la Norvegia.

    Altre cose da vedere e fare: Geilo vanta fantastiche escursioni e percorsi in bicicletta, oltre a offrire tante attività divertenti come, per esempio, downhill in bicicletta sulle piste da sci allo Geilo Summer Park. E per finire in bellezza fai una visita al caseificio con vendita di formaggi a Hol.

  5. 5. Fykantrappa sulla costa dello Helgeland

    Questa storica scalinata di legno è stata costruita dai manovali più di 100 anni fa e si snoda per oltre 300 metri sul fianco della montagna a Glomfjord, sulla costa dello Helgeland. In cima raggiungerai Rallarbrakka, dove in estate puoi comprare cibi e bevande – l'apertura è però limitata ad alcuni giorni, quindi è meglio controllare in anticipo. È possibile anche partecipare a un’escursione guidata.

    Altre cose da vedere e fare: partecipa a un tour guidato sui ghiacciai Engabreen e Svartisen. Salta su un traghetto per visitare isole come Bolga e Støtt, oppure fai un giro turistico in gommone.

  6. 6. Oppstemten sul monte Ulriken a Bergen

    Se vuoi salire le scale invece di usare la funivia per arrivare in cima al monte Ulriken, a Bergen, dovrai salire di 290 metri su 1.300 gradini. La consolazione è che potrai usare la funivia – oppure la zip line - per scendere.

    Il sentiero di pietra Stoltzekleiven che porta al monte Sandviksfjellet è un'alternativa leggermente più facile, con solo 800 gradini.

    Altre cose da vedere e fare: Bergen è una città interessante con molte attrazioni, come il quartiere anseatico Bryggen. È anche nota come la "porta di accesso ai fiordi" per via della vicinanza sia al Sognefjord che all’Hardangerfjord.

  7. 7. Vegatrappa a Vega

    Gli abitanti hanno costruito una bellissima scalinata di legno sull’isola Vega, patrimonio dell'UNESCO. Dopo quasi 2.000 gradini e un dislivello di 450 metri, puoi riprendere un po' fiato sulla vetta del monte Ravnfloget, con una vista panoramica sul mare e sulle isole della costa dello Helgeland.

    Altre cose da vedere e fare: sulle isole Vega la tradizionale raccolta delle piume di edredone dai nidi abbandonati si è mantenuta fino al giorno d'oggi, e puoi vedere le piccole casette costruite appositamente per farli nidificare. Altre attività estive sono kayak, ciclismo e arrampicata su via ferrata (anche sul Ravnfloget).

  8. 8. Le scale degli Sherpa a Tromsø

    Tromsø, circa 1.300 scalini di pietra collegano Fløyvegen, che si trova a 85 metri sopra il livello del mare, con la stazione a monte della funivia Fjellheisen a 421 metri – così potrai salire o scendere a piedi,  o entrambi.

    Altre cose da vedere e fare: Tromsø ha molti musei interessanti e una vivace vita culturale. È anche vicina a bellissime aree ricreative come Lyngen, Sommarøy, Kvaløya e Senja, dove potrai praticare una miriade di attività.

    Tromsø
    Tromsø.
    Photo: Gunnar Magne Berg / Visit Tromsø

  9. 9. Reinebringen alle Lofoten

    Questa escursione impegnativa  verso la cima che è la vera gemma di Reine, località situata nella parte più a sud delle Lofoten, non è per quelli che soffrono di vertigini. Dopo aver salito centinaia di ripidi gradini tra picchi di montagne selvagge, la vista del Vestfjord e dei piccoli villaggi di pescatori di Reine e Hamnøy certamente ti farà battere forte il cuore. Decidi di affrontare l’escursione solo con il bel tempo e accertati di farlo sempre in sicurezza.

    Altre cose da vedere e fare: esplora i pittoreschi villaggi di pescatori e le gallerie d’arte delle Lofoten e ammira le spiagge bianche e le spettacolari montagne tutt'intorno. Vai a pescare, o prova arrampicata, immersioni, kayak o surf.

  10. 10. Ruiplassen a Dalen, Telemark

    Da Dalen, nel Telemark, puoi arrampicarti su una ripida scala in pietra di 810 gradini fino alla vecchia fattoria di Rui. Questa è una strada con radici storiche e, lungo la via, imparerai molto sulle due originali sorelle che hanno vissuto lì la loro intera vita: hanno lasciato il Telemark soltanto una volta – per far visita al Re a Oslo!

    Altre cose da vedere e fare: dopo la tua escursione rilassati nella originale sauna panoramica Soria Moria sul Lago Bandak, oppure pernotta nello storico Dalen Hotel. Il canale del Telemark finisce qui, quindi un modo ideale per arrivarci è fare un tour in barca attraverso le chiuse.

  11. 11. Rødøyløva sulla costa dello Helgeland 

    Fare un'escursione sulla maestosa vetta del monte Rødøyløva a Rødøy è uno dei percorsi più belli da fare lungo la Strada Turistica Nazionale di Helgelandskysten. Più di 1.000 gradini ti aiutano a raggiungere la cima, da cui puoi godere dello scenico panorama di migliaia di piccole isole, scogliere e spiagge di sabbia bianca. Davvero indimenticabile con il sole di mezzanotte!

    Altre cose da vedere e fare: Rødøy è il paradiso del kayak e il ghiacciaio Svartisen si trova a poca distanza da lì.

  12. 12. Munketreppene nell’Hardanger

    Arrampicati sulle più antiche scale in pietra della Norvegia! Questi 616 gradini nell’Hardanger sono stati realizzati dai monaci cistercensi inglesi all'inizio del XIII secolo, con l'obiettivo di migliorare la strada tra il fiordo e l'altopiano di Hardangervidda. Furono sempre loro ad avviare la produzione di frutta che ancora oggi caratterizza l'idilliaco villaggio di Lofthus. Le scale fanno parte del sentiero panoramico di S.M. la Regina Sonja, tra Kinsarvik e Lofthus.

    Nella regione di Hardangerfjord puoi anche percorrere gli oltre 2.000 gradini costruiti dagli Sherpa lungo la Buførevegen, una storica via di pellegrinaggio tra Reisæter e il lago Botsvatn.

    Altre cose da vedere e fare: Hardanger offre molte attività entusiasmanti ed escursioni bellissime, incluso l'iconico sentiero per Trolltunga. Ci sono anche molti interessanti musei e pittoreschi villaggi dediti alla coltivazione di frutta in quest’area, famosa per la stagione della fioritura e per la produzione di sidro.

Lascia come vuoi trovare

La Norvegia è una nazione di una bellezza naturale unica, con impressionanti cascate, fiordi cristallini, imponenti montagne e spettacolari ghiacciai. Preservare questo paesaggio, le sue comunità e il loro stile di vita è fondamentale sia per i suoi abitanti che per i turisti.

Causa il minor impatto ambientale possibile. Lascia come vuoi trovare è il mantra - porta a casa solo ricordi e immagini.

Viaggi ecosostenibili in Norvegia

Esplora la Norvegia passo dopo passo

Ecco una selezione di altre escursioni in cui potrai percorrere delle scalinate per l'intero tragitto o solo per una sua parte.

Trova l'ispirazione

Approfitta delle migliori offerte

Guarda la nostra selezione di operatori di fiducia che lavorano con impegno per accontentarti.

Your Recently Viewed Pages

Torna su