Dynamic Variation:
Book
Choose Language
Search & Book
Search
or search all of Norway
Video Thumbnail - vimeo - Fight the Fight Video Thumbnail - vimeo - Fight the Fight Fight the Fight
Video Thumbnail - vimeo - Fight the Fight Fight the Fight
Credits
Fight the Fight.
Photo: Bleed / Fantefilm / Innovation Norway

Fight the Fight

muteplay/pauseplay/pause
Campaign
Partner
Media
Meetings
Travel Trade

In onore del 150° anniversario del Peer Gynt di Henrik Ibsen quattro artisti emergenti hanno arrangiato la propria versione delle composizioni che Edvard Grieg scrisse per il dramma.

Dove vedere Fight the Fight live

Fight the Fight si è formata a fine 2016 ma la band ha già riscosso successo in tutto il mondo. Questa rock band ha suonato per più di dieci anni con il nome Faenskap.

La band ha suonato ai più importanti festival in Norvegia, è stata in tour in Europa e ha ricevuto enormi consensi per le loro fenomenali performance. Il loro singolo “Perfect Combination” rilasciato a giugno 2016 ha raggiunto più di 750.000 stream su Spotify.

“Se Peer Gynt fosse una persona reale e vivesse oggi avrebbe già il suo show in TV. E sarebbe meglio dei Kardashians.”

I Fight the Fight sono stati molte volte in tour in Europa e hanno collaborato ai grandi concerti dei gruppi Satyricon, Kvelertak, e Avenged Sevenfold. L’estate scorsa la band ha debuttato in alcuni dei maggiori festival rock e metal oltre a supportre i Satyricon nel loro tour europeo.

Fight the Fight Fight the Fight
Credits
Fight the Fight.
Photo: Jørn Veberg

Cosa avete pensato quando vi è stato chiesto di partecipare a questo progetto?
“Tutti nella band conoscono bene Edvard Grieg e la storia del ‘Peer Gynt’. Quindi non è stata una decisione difficile decidere di partecipare al progetto. Non abbiamo mai suonato questo genere prima, quindi abbiamo pensato che sarebbe stata una sfida divertente.”

Perché avete scelto di proporre la vostra interpretazione di “Danza di Anitra”?
“Abbiamo scelto tra ‘Nell’antro del re della montagna’ e ‘Danza di Anitra’. La composizione di ‘Danza di Anitra’ ci interessava di più e, dato che non ne è stata mai fatta una cover da una band metal, abbiamo deciso di farlo noi. Non ci è voluto molto prima di avere un sacco di idee e finire la canzone.”

Potete dirci qualcosa sul vostro rapporto con il “Peer Gynt”? 
“Dato che siamo cresciuti in Norvegia è abbastanza difficile non conoscere il ‘Peer Gynt’. Abbiamo incontrato quest’opera in molti modi, dalle storie della buonanotte per bambini alle lezioni di storia culturale norvegese e drammaturgia a scuola.”

Qual era il vostro rapporto con la musica di Edvard Grieg prima di questo progetto? 
“Alcuni membri della band sono stati in scuole musicali dove hanno imparato parecchio su Edvard Grieg.”

Se venisse a trovarvi qualcuno dall’estero quali tre eventi culturali consigliereste?
“Li porteremmo al festival by:Larm, al Museo delle Navi Vichinghe, al Museo Kon-Tiki e da Texas Grill.”

Com’è essere un artista in Norvegia nel 2017? 
“Ci sono tantissime possibilità e non c’è limite a quello che puoi raggiungere se ti metti in gioco. Allo stesso tempo ci sono tantissimi musicisti che lavorano sodo per seguire la propria passione, quindi la competizione è forte. Siamo fortunati a vivere in Norvegia. Come artisti norvegesi possiamo richiedere fondi culturali per aiutarci a raggiungere i nostri obiettivi e i nostri sogni. Non tutti sono così fortunati.”

Ascolta “Danza di Anitra” di Fight the Fight

Fight the Fight Fight the Fight
Credits
Fight the Fight.
Photo: Bleed / Fantefilm / Innovation Norway
PLAY VIDEO

Ascolta la versione di Fight the Fight "Danza di Anitra" su Spotify.

L’anniversario del Peer Gynt

Il Peer Gynt di Henrik Ibsen fu pubblicato nel 1867, ma fu rappresentato per la prima volta solo nove anni dopo, al Teatro Christiania. Da allora sono state messe in scena un po’ in tutto il mondo molte diverse versioni dell’opera. Peer Gynt è ancor oggi uno dei drammi più famosi al mondo.

Una versione molto conosciuta del Peer Gynt è la rappresentazione annuale all’aperto a Gålåvatnet nel Gudbrandsdalen.

Al Museo Ibsen a Oslo puoi scoprire di più sulla vita e le opere del grande drammaturgo.

Dove vedere Fight the Fight live

19 ottobre: Train, Aarhus

20 ottobre: Pustervik, Gothenburg

21 ottobre: Klubben, Stockholm

Cosa c’è di nuovo

Il contrasto tra la natura e la vita moderna è una fonte di ispirazione fondamentale per gli artisti norvegesi. Cerca quali sono gli eventi culturali in programma e aggiungi più significato e contenuto al tuo viaggio.

Your Recently Viewed Pages
Ad
Ad
Ad