Dynamic Variation:
Book
Choose Language
Search & Book
Search
or search all of Norway
Northern Norway Northern Norway Northern Norway
Northern Norway Northern Norway
Credits
Northern Norway.
Photo: CH/visitnorway.com
Campaign
Partner

Un assaggio di Artico

Voglia di un assaggio di Norvegia artica? Ecco qualche ‘boccone’ della deliziosa e variegata cultura culinaria della regione.

Testo: Mikael Lunde

La Norvegia del Nord è un posto generoso quando si tratta di cibo.

Circondata da una costa curva e frastagliata, ricca di isole, scogli e fiordi, la Norvegia del Nord è una distesa di natura selvaggia e ghiacciata, ma grazie alla Corrente del Golfo che mantiene le acque artiche libere dai ghiacci, questo notevole litorale offre un'abbondanza di pesce e frutti di mare.

Questa parte estrema della Norvegia settentrionale è scarsamente popolata, tranne che per i Sami che vivono della tradizionale pastorizia di renne, per chi si avventura in motoslitta o per le eventuali tende dei musher, durante le maratone dei cani da slitta.

Quando ci si allontana dalla costa verso l'interno, troviamo renne e alci, fiumi ricchi di pesci e un'ampia varietà di frutti di bosco, ginepro ed erba cipollina che crescono selvatici - e tutto questo ispira i sapori della cucina locale.

Northern Norway
Credits
Northern Norway.
Photo: CH/visitnorway.com

Credits
Northern Norway.
Photo: CH/visitnorway.com

Domanda e offerta

In decine di piccoli e grandi porti lungo la costa della Norvegia del Nord, i fornitori locali consegnano le loro merci - pescate, cacciate o coltivate - alle navi della tradizionale linea del Battello Postale Hurtigruten.

"Abbiamo più di 200 fornitori di pesce, carni, prodotti agricoli e altri ingredienti locali, che incontriamo lungo la rotta. C'è sempre qualcosa in ogni porto", dice Jimmy Westberg, chef sulla MS Midnatsol - una delle 13 navi della flotta.

Per più di cento anni l’Hurtigruten ha trasportato i passeggeri lungo la spettacolare costa della Norvegia, da Bergen fino su a Kirkenes - vicino al confine con la Russia e il Mare di Barents. È uno dei modi più popolari per vivere il territorio.

I viaggiatori hanno la possibilità di sbarcare per visitare l’entroterra e provare i ristoranti locali nei porti, ma anche la gastronomia a bordo è un’esperienza in sé unica.

Incontriamo Westberg mentre lavora alla preparazione del pesce per il menu a la carte di questa sera. "Questo qui era in mare proprio ieri", dice lo chef. "É davvero piacevole lavorare con del cibo così".

Per istruire e intrattenere i passeggeri terrà delle dimostrazioni di cucina sulla nave: come sfilettare il pesce, bollire le cozze, tagliare la coscia di renna, o servire il tradizionale fenalår, la coscia d’agnello salata ed essiccata.

Northern Norway, Hurtigruten
Credits
Northern Norway, Hurtigruten.
Photo: CH/visitnorway.com

Credits
Northern Norway, Hurtigruten.
Photo: CH/visitnorway.com

Sapori del mare

Uno dei ristoranti più popolari nel porto di Tromsø, si chiama Emma’s Drømmekjøkken, cioè La Cucina da Sogno di Emma. "Perché lei è una donna da sogno", dice la proprietaria, Anne Brit Andreassen.

Emma è il suo alter ego. Ma è anche l'idea della nonna o della zia di qualcuno - qualcuno che ama e per il quale mette il cuore nel cibo che prepara. Tuttavia il loro piatto tipico era stato davvero solo pensato come il pranzo per i dipendenti - il gratin della casa, fatto con pesce bianco, maccheroni e gamberi in salsa besciamella, pancetta, patate e verdure crude.

Uno dei posti preferiti dalla Regina norvegese, questo locale è elegantemente casual.

Dal menu stagionale più ricercato, offerto al piano superiore, ci viene servito il tradizionale boknafisk, una variante di merluzzo artico essiccato. Ha una consistenza più solida di quanto ci si aspetterebbe, e il sapore è salato, ma ricco e complesso. Viene proposto accompagnato da cavolo saltato e carote sottaceto, burro di soia con chili e aglio, zenzero e scalogno.

Il cibo proviene dai fornitori e dalle tradizioni locali - cioè dal mare e dagli altopiani. Molte ricette sono tramandate da madri e nonne del posto.

Rispetto alla sua modesta popolazione, la Norvegia del Nord ha una quantità insolita di ristoranti come questo, buoni e accoglienti - ovunque vi troviate, ad Alta, Tromsø o Svolvær.

Svinøya, Lofoten
Credits
Svinøya, Lofoten.
Photo: Svinøya Rorbuer

Credits
Svinøya, Lofoten.
Photo: Svinøya Rorbuer

Quest'ultima cittadina è nell'arcipelago delle Lofoten, a circa una giornata di navigazione a sud di Tromsø. É una delle zone più belle che tocca il Battello Postale, il che la dice lunga. Con le montagne che si tuffano nel mare, le Lofoten sono il luogo ideale per avventure all'aria aperta, safari e sport estremi.

E per il cibo. Nelle cucine del posto - come a Børsen Spiseri, dal 1828 in quel locale - i sapori del mare sono stati perfezionati da innumerevoli generazioni. Ci viene servito filetto di stoccafisso al vapore su letto di carote stufate, con uova, burro e patate, ricoperto con prosciutto Serrano.

Questo è soltanto uno della manciata di ristoranti gourmet che viziano la piccolissima popolazione di Svolvær.

"Siamo a 68° di latitudine nord, ma la temperatura dell'acqua non scende mai sotto i 6-7° C", spiega Johnny Kløften, guida locale per la visita ai villaggi di pescatori. "Le isole Lofoten sono come un braccio che si protende nel mare e cattura la calda Corrente del Golfo."

Ed è proprio qui che ogni primavera, nella loro migrazione da nord, giungono per riprodursi 100 milioni di merluzzi artici provenienti dal Mare di Barents. E per secoli decine di migliaia di pescatori sono arrivati qua per pescarli.

Ad

Visita tutti questi ristoranti

Esplora e ammira gli splendidi panorami della Norvegia artica

Continua a leggere

Your Recently Viewed Pages
Ad
Ad
Ad