Dynamic Variation:
Offers
x

There was not an exact match for the language you toggled to. You have been redirected to the nearest matching page within this section.

Choose Language
Toggling to another language will take you to the matching page or nearest matching page within that selection.
Search & Book Sponsored Links
Search
or search all of Norway
The band 1349
Munch + Music: 1349.
Photo: Bleed / Fastland / Innovation Norway

Munch + 1349

muteplay/pauseplay/pause
Campaign
Course
Event
Partner
Media
Meetings
Travel Trade
Ad

Quattro artisti. Quattro dipinti. Quattro risultati diversi. Ascolta il gruppo black metal 1349 urlare a squarciagola, ispirato dall’opera di Edvard Munch Lotta mortale.

Una band black metal con un nome così neutro? Pensaci bene. 1349 rappresenta l’anno in cui la peste, la Morte Nera, sterminò più del 60% della popolazione norvegese.

Nel 1997 la band 1349 sorse dalle ceneri del gruppo Alvheim e da allora il suo concept è stato descritto dai suoi membri come “il fuoco dell’inferno acustico”.

“L’arte di Munch praticamente ti urla dentro la testa.” – 1349

1349
1349.
Photo: Jørn Veberg

“Ci vuole un po’ di tempo, forse, per abituarti ad ascoltare un genere come il black metal”, dice Idar Burheim alias Archaon. Con il loro sound immutabilmente cupo unito a un ritmo implacabile e aggressivo, gli 1349 sono tuttora considerati leader della scena black metal e hanno un numero crescente di fedeli fan. Stamina è un marchio del quartetto, che oltre a Idar Burheim è formato da Tor Stavenes (Seidemann), Olav Bergene (Ravn), e Kjetil Haraldstad (Frost).

Alla scena black metal norvegese dei primi anni ’90 va il merito di aver creato il genere black metal moderno. Un buon suggerimento per vivere l’esperienza della cultura metal è l’annuale Inferno Metal Festival che si tiene a Oslo sempre nel periodo di Pasqua.

“Dødskamp” di 1349 su Spotify

Conosci gli artisti

Your Recently Viewed Pages

Torna su